Articoli HPTerritorio

Torino, il Club Scherma resta a Villa Glicini per altri 15 anni

728
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il rischio concreto di abbandono, il Club della Scherma di Torino resterà nella storica sede di Villa Glicini.

Il Comune di Torino aveva disposto lo sgombero dello storico stabile lo scorso anno per via di una divergenza legata al contratto di concessione in essere.

Lo scorso marzo, inoltre il TAR del Piemonte si era pronunciato a favore del Comune, respingendo il ricorso dello storico club, presente sul territorio da 140 anni, e presente in Villa Glicini a partire dal 1954.

Il Club della Scherma di Torino resta a Villa Glicini per altri 15 anni: i dettagli

Il Comune di Torino ha avviato un bando di selezione per Villa Glicini, e ad aggiudicarselo è stata la stessa CTS, salvando di fatto il club degli schermitori.

Tre cordate avevano partecipato al bando di gare per la concessione dello stabile al parco del Valentino fino al 2037.

Il club ha convinto la commissione, che dopo aver aperto le tre buste con le offerte assegnando 94 punti contro gli 89 della Bergamasca e i 59 della Marchesa.

Il canone di locazione sarà molto più alto, passando da 13 mila euro l’anno a oltre 115 mila euro. La proposta vincente prevede nuovi sport interessati, come calcetto e tennis.

728

Related Articles

728
Back to top button
Close
Close