Articoli HPSport

Il Club della scherma lascia Villa Glicini dopo oltre 140 di storia

2298
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Club della scherma insidiato a Villa Glicini, storica struttura del Valentino, dal 1954, dovrà riconsegnare le chiavi della dimora alla Città.

La data prefissata sarà quella del prossimo 3 luglio 2021 e le attività sportive non potranno proseguire oltre.

Lo ha ufficializzato il Comune tramite una lettera fatta recapitare al Circolo, il quale ospita 700 soci, di cui 250 schermidori.

È un ultimatum che arriva in seguito all’applicazione della sentenza del Consiglio di Stato pronunciata a gennaio.

In cui si è sancita la non validità dell’attuale concessione della struttura all’associazione sportiva.

Quindi il Club della scherma, dopo oltre 140 anni di storia, è costretto a chiudere i battenti in meno di tre mesi.

31 luglio 2021 è la data ufficiale del lascito dopo un ultimatum da parte del Comune. Villa Glicini potrebbe rimanere vuota senza un nuovo aggiudicatario

La cosa fondamentale è che, la scadenza della consegna delle chiavi è il 31 luglio, ma la conferma deve arrivare entro il 17 maggio.

Se questa dovesse arrivare oltre, il Comune potrebbe avviare le operazioni di Villa Glicini ben prima.

Un’azione che rappresenta l’ultimo atto di una battaglia iniziata tre anni e mezzo fa per una presunta irregolarità sul rinnovo dell’ultimo contratto di concessione.

Ma, secondo il Club Scherma, si tratta di una ritorsione per un’altra vicenda legale per cui c’era stata una richiesta di 77 mila euro.

La lettera del Comune ha sorpreso il Club poiché, in seguito ad un dibattito, nessuno avrebbe accelerato le pratiche di sgombro fino all’individuazione di un nuovo concessionario.

Cosa avvenuta attraverso un bando ad hoc che non è mai stato pubblicato.

Dal Comune non arrivano notizie sulla pubblicazione del bando o sulla ricerca di un nuovo acquirente.

Silenzio anche da parte dell’assessorato allo Sport e dal titolare delle deleghe in questione, Roberto Finardi.

I legali stanno valutando il da farsi, ma perché tanta fretta?

Perché rischiare di lasciare Villa Glicini vuota in attesa di un nuovo acquirente?

2298

Related Articles

2298
Back to top button
Close
Close