Articoli HPTerritorio

Torino, retromarcia sui dehors: saranno gratuiti fino a giugno

686
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prima lo stop, poi la proroga: il Comune di Torino ha deciso di proseguire, almeno fino a giugno, con i dehors gratuiti.

In prima istanza Palazzo di Città aveva deciso di non prorogare il provvedimento adottato a marzo 2020, in coincidenza con il lockdown per via della pandemia da Covid.

La disposizione era stata prorogata per oltre 700 giorni, ma con la fine dello stato d’emergenza si era deciso per il ritorno al pagamento del suolo pubblico.

I dehors rimarranno gratuiti nel Comune di Torino almeno fino al prossimo giugno: i dettagli

Un dietrofront quasi insperato per gli esercenti torinesi, ormai rassegnati a tornare a pagare il suolo pubblico per le attività commerciali.

Il cambio di rotta ha visto nei grandi eventi che ci saranno a Torino in questi mesi uno dei cardini della rinuncia agli oneri dovuti.

Questa mossa vuole aiutare i commercianti, che in questi anni hanno vissuto gravi difficoltà della pandemia.

Paolo Chiavarino, assessore al commercio comunale, ha firmato l’estensione oltre 90 giorni dalla fine dello stato di emergenza. Il nuovo provvedimento infatti termina il prossimo 30 giugno.

Tuttavia il Comune continuerà a monitorare le spaziature e il decoro della struttura per verificarne l’effettivo rispetto delle regole.

686

Related Articles

686
Back to top button
Close
Close