meteo Torino

Meteo, in Piemonte torna il gelo tra vento, neve e grandine

1150
Tempo di lettura: < 1 minuto

Continua il pazzo meteo piemontese, che dopo una siccità durata oltre 100 giorni, ora vedo un gelo poco primaverile con vento, neve e grandine.

Dopo la secca dei fiumi, il caldo fuori stagione con clima sopra la media stagionale adesso le immagini territoriali fanno pensare a un tardivo inverno.

Neve, grandine, pioggia e vento hanno sorpreso in settimana l’intero Piemonte. Immagini surreali da Chieri a Poirino che rimandano alle gelate che sono mancate durante tutto l’inverno.

Un paradosso legato agli alberi in fiore portati dalla primavera che sono stati ricoperti dalla neve e dalla grandine.

Meteo impazzito in Piemonte tra vento e grandine: i dettagli

Ancora un volta sono gli agricoltori piemontesi a essere penalizzati dal clima folle. Infatti alberi da frutta e campi appena coltivati potrebbe subire un gravissimo shock termico, legato al freddo improvviso dopo tanta siccità e caldo.

Una situazione che ha creato anche disagi all’interno dei centri abitati. A Chieri e Poirino i Vigili del Fuoco hanno rimediato ad alcuni dissesti sugli edifici, lamiere e tegole pericolanti.

La Statale 24 ha invece visto un tir intraversato, richiedendo l’aiuto del soccorso stradale. Sulle strade extra urbane, tuttavia gli interventi sono stati molteplici per liberare il manto stradale da oggetti trascinati lì dal vento.

Nichelino ha visto alcuni cartelli stradali sventrati e cartelli pubblicitari a terra, ma fortunatamente nulla di particolarmente grave.

1150

Related Articles

1150
Back to top button
Close
Close