Articoli HPEventi

Torino, avviato il bando per gli eventi in estate: escluse le piazze del centro

578
Tempo di lettura: < 1 minuto

Cultura, arte spettacolo immersi nel verde: gli eventi per l’estate a Torino saranno all’insegna di questi tre elementi.

Il comune di Torino ha deciso di emettere, lo scorso martedì, un nuovo bando per creare eventi sul suolo pubblico dal primo giugno al 30 settembre.

Non solo i grandi appuntamenti toccheranno la Città della Mole, ma anche iniziative promosse da enti e associazioni locali che mirano a riempire parchi e piazze del capoluogo di regione, soprattutto per quanto concerne gli spazi della periferia cittadina.

Il Comune di Torino ha emanato un bando per gli eventi dell’estate: i dettagli

Un bando per animare l’estate torinese riempiendo parchi e piazze di nuove e imperdibili iniziative.

Il Comune di Torino ha lanciato il bando, consultabile sul sito della Fondazione per la Cultura di Torino attivo fino al 20 aprile.

L’iniziativa prevede la creazione di un piano biennale di eventi, anche per dare maggiori certezze in tema di organizzazione di manifestazioni. Per ogni anno ci sono in ballo 300 mila euro da spartire tra le proposte che vinceranno la gara.

Fondazione per la Cultura di Torino, col mandato del Comune, stabilirà i progetti idonei.

Per gli interessati saranno messe a disposizioni parchi e piazze della città ad esclusioni di quelle storiche del centro. Il bando infatti non segna posti specifici, ma pone direttive per indirizzare le idee delle associazioni interessate.

I progetti saranno ripartiti per fascia di budget:

Per chi ha un budget di almeno o superiore agli 80 mila euro (almeno 20 giornate di attività) saranno recapitati 40 mila euro per le prime sei associazioni in graduatoria.

I progetti con budget uguale o minore ai 20 mila euro (almeno dieci giorni di programmazione richiesta) spetteranno 10 mila euro per i primi sei soggetti classificati.

578

Related Articles

578
Back to top button
Close
Close