Articoli HPTerritorio

Torino, il Comune conferma il piano delle strisce blu nella circoscrizione 3

2352
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Comune di Torino, a distanza di oltre nove anni, decide di approvare un piano per le strisce blu all’interno della circoscrizione 3.

Un piano riproposto a inizio anno, non senza creare polemiche all’interno delle associazioni dei cittadini. La questione dei posteggi continua così a tenere banco nella Città della Mole, con sempre meno stalli per i residenti.

Infatti i lavori di urbanistica hanno cancellato diversi parcheggi, creando grandi disagi ai residenti torinesi.

Pronto il piano per le strisce blu nella circoscrizione 3 di Torino: i dettagli

La Giunta Fassino, nel 2013, aveva stilato un nuovo piano di parcheggio nella circoscrizione 3 di Torino, ma la Giunta Appendino aveva accantonato il piano.

Oggi, dopo 9 anni, la Giunta Lo Russo ha deciso di impugnare nuovamente quel progetto per le strisce blu nella terza circoscrizione.

Il progetto prevede la creazione di 1700 strisce blu, nelle ore diurne, nei  quartieri di San Paolo e Cenisia. Il piano parla, come conservato dall’assessora Chiara Foglietta, della conversione degli stalli da gratuiti a pagamento.

Le associazioni cittadine hanno subito fatto sentire la propria voce, soprattutto con una raccolta firme, ma il piano procede spedito.

I cittadini sostengono che le strisce blu sfavoriscano il commercio degli esercenti locali, oltre che a creare disagi per via dei furbetti del parcheggio, che parcheggiando in zone non idonee alla sosta creano disagi per il flusso della viabilità.

Al momento non sono stati resi noti tempi e stalli che subiranno il cambio, ma il progetto appare ormai certo.

2352

Related Articles

2352
Back to top button
Close
Close