Articoli HPTerritorio

Piemonte: numerose le iniziative di solidarietà per l’Ucraina, è boom di donazioni

533
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino e in Piemonte hanno preso il via le catene di solidarietà per l’Ucraina e i suoi cittadini.

Ogni giorno non smettiamo di vedere in televisione le immagini riguardanti le bombe che devastano le città ucraine. Nonostante le giornate cariche di tensione, gli altri paesi si dimostrano vicini all’Ucraina.

In poche ore la raccolta fondi lanciata dalla Fondazione Specchio dei Tempi ha raggiunto 91.000 euro, con oltre quattrocento donazioni da tutta Italia.

Si tratta di soldi destinati all’accoglienza degli ucraini che raggiungeranno il Piemonte in questi giorni.

La Fondazione fornirà ai profughi un primo alloggio temporaneo, in attesa di una sistemazione definitiva.

La Caritas diocesana si trova in prima linea in questa rete di solidarietà cittadini.

Partita la macchina della solidarietà del Piemonte per le vittime dell’Ucraina: i dettagli

Le iniziative di solidarietà non provengono solo dal mondo religioso. Al loro fianco troviamo anche la Compagnia di San Paolo, l’European Cultural Foundation, l’Unicef, e tanti altri.

Ha dimostrato la sua presenza e la sua vicinanza anche l’Ente per il diritto allo studio universitario, dando la disponibilità ad accogliere studenti e membri della comunità accademica ucraina.

Il conflitto coinvolge e turba tutti, ma ciò che si può fare è tendere una mano alla popolazione studentesca e accademica ucraina, così come è già stato fatto per gli studenti afghani. Bisogna permettere loro di mettere in sicurezza la propria vita e il proprio futuro, ricevendo un aiuto concreto.

Oltre alle iniziative concrete non mancano i gesti simbolici. Ormai da giorni in più città italiane si stanno illuminando di giallo e di blu i monumenti più importanti. I colori dell’Ucraina sono proiettati in monumenti come la Mole Antonelliana o il Colosseo. Si tratta di un segnale visibile della vicinanza alla tragedia che il popolo ucraino sta vivendo.

533

Related Articles

533
Back to top button
Close
Close