Urbanistica

Torino, l’ex Scalo Vallino pronto per una nuova vita

2287
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino per l’ex Scalo Vallino certamente non si può dire che manchino le idee.

Nell’ex scalo ferroviario dimesso lungo Via Nizza, all’angolo con Corso Sommeiller è prevista una galleria commerciale, un collegio, due palazzine residenziali e una grande piazza pubblica.

Si tratta di un’area molto ampia: sono 36 mila metri quadrati tra la strada e la ferrovia.

Parliamo del piano di riqualificazione di NovaCoop, proprietaria di tale spazio ormai dal dicembre del 2015.

Qualche giorno fa sono iniziati i lavori di demolizione del basso fabbricato al civico numero 40. L’abbattimento terminerà il 28 febbraio ed è stato autorizzato a gennaio dal Comune di Torino proprio su richiesta di NovaCoop.

I progetti nel dettaglio dell’ex scalo Vallino di Torino:

Il progetto di riqualificazione è stato presentato e ripreso più volte dal 2016 a questa parte e prevede la divisione dell’ex Scalo Vallino in 4 parti.

  • Il 40% sarà destinato ad uso residenziali, con la costruzione di due palazzine
  • Il 30% sarà destinato alla creazione di uno spazio per studenti
  • Il 20% sarà di uso commerciale
  • L’ultimo 10% è destinato ad un uso terziario.

Tutto ciò vuol dire che lungo il lato di Corso Sommeiller, nel punto in cui sale il cavalcaferrovia, saranno realizzate due palazzine alte sette piani. Il campus per studenti avrà luogo dopo l’angolo, lungo via Nizza e anch’esso sarà di sette piani.

Il contributo dell’Università degli Studi di Torino

Il dettaglio interessante è che non tutto lo scalo sarà di gestione di NovaCoop. Di una grande zona se ne sta occupando l’Università degli Studi di Torino. Da qualche settimana è stato aperto il polo per le biotecnologie, un edificio total green di 8 mila metri quadrati. L’anno scorso UniTo ha fatto partire anche un altro cantiere per un altro polo per le biotecnologie. Questa volta si tratta di un edificio di 14 mila metri quadri che affiancherà quello appena realizzato. Il tutto sarà pronto tra circa un anno e mezzo.

2287

Related Articles

2287
Back to top button
Close
Close