Articoli HP

Torino e Piemonte: rincari sulle bollette del teleriscaldamento

1863
Tempo di lettura: < 1 minuto

Oramai a parlare di rincari sulle bollette nessuno si stupisce, più precisamente, sono i rincari sulle bollette del teleriscaldamento l’ultima grande mazzata alle tasche dei cittadini di Torino e del Piemonte.

Le differenze sui costi sono ben evidenti: nel pieno della stagione invernale dello scorso anno (gennaio 2021) di quota fissa di pagavano 0,06 euro/kWh. A distanza di un anno la quota (che viene calcolata moltiplicando la volumetria dell’impianto per un corrispettivo unitario variabile a seconda della stagione termina) è salita a 0,11 euro/kWh.

60% di aumento sulle bollette del teleriscaldamento a Torino e in Piemonte: i dettagli

L’attuale sindaco di Torino Stefano Lo Russo ha voluto accendere un faro di emergenza sul rincaro delle bollette del teleriscaldamento spegnendo per un’ora le luci del monumento simbolo della città, la Mole Antonelliana.

Lo Russo, inoltre, potrebbe vedersi costretto a rivedere gli orari di accensione del riscaldamento nei luoghi pubblici.

In maniera del tutto particolare, però, l’attenzione viene rivolta alle scuole: nella maggior parte delle volte gli istituti scolastici sono edifici vecchi e piuttosto virtuosi dal punto di vista dei consumi.

Attualmente non è previsto alcun intervento, comunica il sindaco, anche se l’effetto dei rincari sulle bollette è pari a circa 30 milioni di euro.

Il rincaro sulle bollette del teleriscaldamento non ha colpito solo ed esclusivamente la pubblica amministrazione. A Torino gli aumenti dei costi pesa più che in altri posti. La città della Mole risulta essere la città più teleriscaldata d’Italia e una delle metropoli più teleriscaldate d’Europa.

Numerosi sono gli amministratori condominiali che si sono rivolti direttamente ad Iren chiedendo conto degli aumenti in bolletta.

L’azienda ha fornito tre risposte agli utenti:

  • Il rincaro è dovuto all’aumento dei prezzi sulla materia prima che incide sugli importi delle bollette per il teleriscaldamento
  • Gli importi per la quota fissa e per l’energia termica consumata sono aggiornati seguendo il prezzo del gas naturale
  • Il governo, che è intervenuto per calmierare l’aumento dei prezzi del gas e dell’energia elettrica, non si è ancora espresso sui prezzi del teleriscaldamento

Iren afferma di essere vittima proprio quanto i propri utenti: un aumento del gas significa costi in più che deve sostenere anche l’azienda.

1863

Related Articles

1863
Back to top button
Close
Close