ArteArticoli HP

Arte, a Torino una nuova mostra di Banksy da febbraio a maggio

2929
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’arte di Banksy ha ufficialmente iniziato il suo viaggio di stazione in stazione ed è finalmente arrivata anche a Torino.

Dopo il grande successo dell’esposizione presso la stazione di Milano Centrale e al Teatro Nuovo di Milano, l’arte di Banksy fa tappa alla stazione di Torino Porta Nuova.

The World of Banksy – The Immersive Experience è il nome della mostra, presente presso la Sala degli Stemmi dal 25 febbraio al 29 maggio 2022.

Si presentano oltre 90 opere, tra cui 30 murales realizzati da giovani artisti internazionali che hanno l’obiettivo di raccontare il mondo del misterioso Banksy, famoso per i messaggi e gli spunti di riflessione che caratterizzano le sue opere.

Le opere esposte fanno in modo che lo spettatore possa riflettere sulla società di cui tutti facciamo parte e sul suo sistema. Esse simboleggiano lotta e protesta nei confronti di un mondo troppo concentrato sugli aspetti economici della vita, i quali spesso prevalgono sul bene delle diverse collettività.

L’obiettivo dell’artista di Bristol è quello di portare a galla i problemi che scavano la società contemporanea e di sensibilizzare – attraverso la sua arte – su temi come il consumismo e la guerra, passando attraverso il potere. Il tutto viene fatto con l’utilizzo di immagini a volte divertenti, ma comunque cariche d’impatto, metaforiche e provocatorie.

Il progetto della mostra di Banksy a Torino

Banksy è uno dei maggiori esponenti della street art, nonostante la sua identità sia attualmente anonima.

Le sue opere sono state realizzate in strade, muri e ponti di tutto il mondo. Le stazioni sposano l’ideologia dell’artista, in quanto luoghi liberi che accolgono ogni giorno cittadini, visitatori e viaggiatori, offrendo in continuazione nuove esperienze.

L’artista britannico non è solito autorizzare mostre che non siano organizzate direttamente da lui stesso, ma al contempo non le impedisce. Banksy è favorevole a chiunque voglia prendere in prestito il suo lavoro, in quanto il messaggio rimane sempre lo stesso. Approvando la trasmissione in forme diverse del suo operato.

La Sala degli Stemmi di Torino è chiusa da oramai anni ed è sconosciuta a molte persone. La mostra di Banksy in stazione avrà modo di stimolare la curiosità, la conoscenza e la cultura della città.

Un ritorno per l’artista nella città della Mole, dopo la mostra organizzata nel 2019.

2929

Related Articles

2929
Back to top button
Close
Close