Articoli HPTerritorio

Torino, avvertita ieri una scossa di terremoto: nessun danno registrato

4921
Tempo di lettura: < 1 minuto

Gli abitanti piemontesi hanno avvertito, nel pomeriggio di ieri, una lieve scossa di terremoto che ha fatto tremare anche il suolo di Torino.

L’attività sismica, è stata oggetto di molte discussioni sui social network, ma fortunatamente non ha recato danni a cose o persone.

In Piemonte la terra non tremava da ben due anni, quando il 2020 fu un anno nero in questo senso, con ben tre scosse registrate. Una scossa da 3.1 gradi della scala Richter colpì Langhe.

Magnitudo simile a marzo dello stesso anno, con 3.4 gradi, ma la terra tremò con maggiore vigoria, facendo tremare il suolo di Torino malgrado l’epicentro fosse stato registrato a Coazze. Mentre nel settembre di quell’anno una terza scossa, anch’essa senza conseguenze, fu registrata nella provincia di Alessandria.

Avvertito un terremoto a Torino nella giornata di ieri: i dettagli

La giornata di ieri, 12 gennaio 2022, ha visto un terremoto abbattersi nel torinese, senza però recare alcun danno.

I sismografi dell’INGV, Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, hanno localizzato l’ipocentro a due chilometri a est di Massello, con una profondità stimata di 10 chilometri di profondità.

La scossa, malgrado la magnitudo di 2.7 gradi della scala Richter, ha avuto una vasta sensibilità, con la popolazione di diverse città ad averla avvertita.

Da Torino alla Val di Susa, molti residenti hanno postato sui social le impressioni relative all’attività sismica, che non ha avuto effetti dannosi.

Infatti non si registrano danni dichiarati a persone, oggetti o edifici.

4921

Related Articles

4921
Back to top button
Close
Close