AnimaliArticoli HP

Barge, i vigili del fuoco salvano un pastore maremmano da un laghetto

636
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nel giorno dell’Epifania un pastore maremmano è stato salvato dai vigili del fuoco, Il cane si trovava a Barge bloccato sulla riva del laghetto dei pescatori. I vigili del fuoco lo hanno recuperato e messo in salvo prima che accadesse la catastrofe.

Ad un certo punto, spaventato per il cedimento di alcuni pezzi di ghiaccio, il cane non ha più risposto ai richiami, restando bloccato a diversi metri da riva. Il pastore maremmano era spaventato e, a causa di ciò, immobilizzato.

Era bloccato sul laghetto ghiacciato e non riusciva più a raggiungere la sponda. I vigili del fuoco sono intervenuti dopo aver ricevuto l’allarme. Dopo essere arrivati in via Gabiola, quest’ultimi hanno dovuto caricarlo su una barella per portarlo in una zona sicura.

I vigli del fuoco salvano un pastore maremmano a Barge: i dettagli

I vigili del fuoco volontari di Barge hanno compiuto un gesto eroico salvando l’animale. Il pastore maremmano sarebbe stato destinato a morte certa per ipotermia. È stato recuperato dal laghetto che in altri periodi dell’anno viene usato dai pescatori della zona.

Ora l’animale è fuori pericolo ed è stato riportato ai proprietari sollevati di riavere tra le braccia il loro cucciolo sano e salvo. Il fatto è accaduto proprio il giorno dell’Epifania, un giorno che è ormai da decenni festa per i vigili del fuoco. A Barge si è colta l’occasione per ringraziarli nuovamente. Questa mattina nel paesino del cuneese c’è stato un momento di festa con i volontari. In seguito, è stata celebrata anche la messa.

Un intervento che segue quello del salvataggio di due cani una cava di Pomaretto.

Il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco è una componente del Servizio nazionale della protezione civile. Due categorie compongono questa squadra: i Vigili del fuoco permanenti e quelli volontari. Il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco offre un servizio di emergenza per salvaguardare persone e beni. Ci sono casi particolari di cui si occupano: soccorso in caso di incendi, alluvioni e altre calamità naturali.
In caso di emergenza contattare il numero 115 (servizio gratuito) che è disponibile ogni giorno 24 ore su 24.

636

Related Articles

636
Back to top button
Close
Close