AnimaliArticoli HP

Pomaretto, vigili del fuoco salvano due cani in una cava

483
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono intervenuti i vigili del fuoco a salvare due cani da caccia rimasti intrappolati in un cunicolo a Pomaretto. L’episodio si è verificato in una cava di grafite dismessa, in località Clot Boulard. I due cani, probabilmente inseguendo una preda, si sono infilati nel cunicolo e non sono più riusciti a tornare indietro.

I vigili del fuoco, pertanto, si sono dovuti calare all’interno del cunicolo per riuscire a riportare i due cani alla luce. Scansata la tragedia, la storia per i due animali si è conclusa nel migliore dei modi.

I vigili del fuoco sono spesso considerati eroi in situazioni come quella sopra descritta. Infatti, si cimentano in salvataggi di animali in difficoltà continuamente.

Ecco un altro esempio di storia potenzialmente tragica finita bene. È accaduto a Rovereto in Piano, circa un mese fa, il 15 novembre, che due cani siano finiti accidentalmente dentro al canale maggiore. Il fatto è accaduto alle 8 del mattino in via XX Settembre.

I vigili del fuoco salvano due cani a Pomaretto: i dettagli

Gli animali, allo stremo delle forze, non riuscivano a risalire il canale e a portarsi in salvo dalle acque. Per questo motivo, un vigile del fuoco, munito di appositi dispositivi di protezione del rischio acquatico, si è calato nel canale. Il vigile è stato aiutato da una squadra e, grazie alla collaborazione con essa, è riuscito a salvare i due cani da morte certa.

Gli animali, assicuratosi che stessero bene, venivano consegnati al cinovigile. Quest’ultimo, grazie al microchip dei cani, è riuscito a risalire ai proprietari, che in breve tempo sono andati a riprenderli.

Un elogio va al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Questi eroi, nonostante le criticità con le quali devono fare i conti tutti i giorni, riescono a dedicarsi anche a missioni di coraggio come queste.

483

Related Articles

483
Back to top button
Close
Close