Urbanistica

Torino, 5 fioriere per impedire la malasosta in via Nizza

937
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino 5 fioriere avranno il compito di impedire la malasosta. Ecco la soluzione proposta dalla Circoscrizione 8 per provare a risolvere una volta per tutte la sosta vietata in via Nizza.

In questa via, infatti, gli automobilisti spesso lasciano le auto sul largo marciapiede realizzato due anni fa tra i palazzi e la nuova pista ciclabile.

Il progetto delle fioriere, da sistemare a 4 metri l’una dall’altra per impedire il passaggio delle auto, è stato presentato ieri e interessa uno spiazzo di una ventina di metri davanti al civico 16.

Non è la prima volta che la sosta illegale causa lamentele in questa zona.

Decide di residenti, infatti, si lamentano da mesi per questa situazione, soprattutto dalla fine dell’estate, che ha coinciso con la fine delle limitazioni anti-Covid.

Ma il numero 16 di via Nizza, dove di sera si possono trovare anche sette/otto veicoli in sosta vietata, non è l’unica parte di San Salvario ad avere questo problema.

A Torino arrivano le fioriere per impedire la malasosta: tutti i dettagli

La sosta selvaggia, infatti, dilaga anche nella restante parte di via Nizza, circa 300 metri accanto all’ufficio delle Poste e alla ferrovia e in via Principe Tommaso, 70 metri davanti alla scuola Bay.

Senza dimenticare via Lombroso, 60 metri davanti alla sede di Asai, con interi tratti di strada usati come parcheggi dagli automobilisti. Soprattutto nei weekend.

Ecco, dunque, com’è nata l’idea delle fioriere per impedire la malasosta, a cui si aggiungerà un progetto ancora in fase di studio.

L’autore del piano anti-auto in via Nizza è Alberto Loi Carta, coordinatore alla Viabilità. Alle 5 fioriere lungo la ciclabile si aggiungeranno anche 5 archi portabici, da installare il prossimo anno.

Per via Principe Tommaso, il Comune un anno fa ha pianificato un intervento di urbanismo tattico. Così davanti alla scuola Bay spunteranno panchine e arredi per impedire la sosta vietata.

Invece, nonostante le numerose proteste dei residenti, per via Lombroso non c’è ancora nessun progetto in vista.

937

Related Articles

937
Back to top button
Close
Close