Economia

Al via i saldi del Black Friday anche a Torino

668
Tempo di lettura: < 1 minuto

Parte lo shopping in tutta la città con sconti limitati tra il 20 e il 40 %

Arriva il “Black Friday” anche a Torino. La giornata degli sconti per antonomasia è iniziata anche nel capoluogo piemontese dando il via alla caccia ai regali di Natale.

L’ondata di deprezzamenti al centro di questa giornata vede però limitato il settore dei negozi di moda, profumeria, casa e tecnologia, con sconti tra il 20% e il 40%.

Secondo le previsioni dei Ascom Confcommercio infatti, gli sconti nel settore dell’abbigliamento e calzature saranno funzionali a una fidelizzazione del clientela, volta a non danneggiare troppo gli operatori in difficoltà.

Con il Black Friday inizierà anche a Torino la stagione dei saldi invernali

A differenza dell’anno scorso, il controllo del quadro pandemico e le minori restrizioni hanno migliorato le aspettative garantendo un nuovo riferimento ai negozi fisici.

Oggi infatti, le persone sono più invogliate a comprare su posto, non solo per tradizione ma anche per rilanciare l’economica locale sfruttando l’oda dell’Atp.

Non si può escludere che il Paese si trovi ancora in uno stato di emergenza sanitaria, ma le celebri finali tennistiche sembrerebbero aver incentivato l’economia torinese per questo inverno, riportando lo shopping e momenti di svago.

Nel ventaglio degli sconti del Black Friday, anche i reparti di cosmesi e benessere saranno al centro delle attività con riduzioni del 10%, fino al 40% invece per prodotti speciali.

L’obiettivo di ogni piccolo negoziante rimane sempre quello di incoraggiare i consumi per fronteggiare gli ampi margini delle catene commericali.

Cambia invece la situazione per il settore elettrodomestici e tecnologie: per far fronte ai grandi sconti pubblicizzati delle catene si valuta la possibilità di offrire ai clienti servizi di assistenza gratuiti.

668

Related Articles

668
Back to top button
Close
Close