Ambiente

Piemonte, un bando antismog verso l’ecosostenibilità

438
Tempo di lettura: 2 minuti

La Regione Piemonte compie un passo verso l’ecosostenibilità attraverso un bando antismog del parco veicoli delle micro, piccole e medie imprese. Le autorità, con sette milioni di euro, hanno in programma di migliorare la qualità dell’aria anche in funzione delle limitazioni restrittive circolatorie.

A partire da ieri, lunedì 22 novembre, si potrà accedere al bando che prevede, in totale, tre linee di finanziamento:

  1. veicoli Linea A
  2. ciclomotori e motocicli Linea B
  3. velocipedi Linea C

Bando antismog in Piemonte: i dettagli

Matteo Marnati, assessore all’ambiente, ha dichiarato durante un’intervista che la misura adottata dalla Regione è una delle tante misure introdotte per il miglioramento della qualità dell’aria. I nuovi veicoli a basse emissioni rispettano i limiti delle polveri sottili e degli ossidi di azoto che possono essere emesse nell’aria. L’assessore aggiunge che il problema dell’emissione delle particelle dannose va risolto sotto il profilo delle misure sanitarie e, soprattutto, prima che alcune aziende non siano più obbligate a rispettare le limitazioni sopracitate.

Alcune informazioni sul bando divise per categorie

Categoria Linea A

I veicoli aziendali per il trasporto merci e persone almeno di classe Euro 6 sono ammessi, previa rottamazione, al finanziamento. Questi ultimi appartengono alle classi emissive 6D TEMP e 6D.

Sono, invece, acquistabili:

  • Elettrico puro
  • Idrogeno
  • Ibrido – che può appartenere alla classe dei benzina/elettrico, Full Hybrid o Hybrid Plug In

Possono essere oggetto di rottamazione sia i veicoli alimentati a benzina fino ad Euro 3 incluso che quelli ibridi – appartenenti alle classi benzina/metano o benzina/Gpl fino ad Euro 3 incluso e Diesel fino ad Euro 5 incluso.

Categoria Linea B

I motocicli e ciclomotori a esclusiva trazione elettrica in presenza di rottamazione sono ammessi, previa rottamazione, al finanziamento.

Per rientrare nel finanziamento, i ciclomotori e i motocicli possono essere alimentati a miscela, benzina o diesel fino ad Euro 2 incluso. Invece, i veicoli a 4 ruote possono essere a benzina fino ad Euro 3 incluso, ibridi (benzina/metano o benzina/Gpl) fino ad Euro 3 incluso e Diesel fino ad Euro 5 incluso.

Categoria C

Sono beneficiari delle agevolazioni per l’acquisto:

  • Bicicletta a pedalata assistita
  • Biciclette cargo o triciclo da carico assimilabile ad un velocipede
  • Bicicletta cargo o triciclo da carico a pedalata assistita assimilabile ad un velocipede

In base alle emissioni principali inquinanti che ogni singolo veicolo emette sono stati definiti i contributi del bando. i veicoli coinvolti sono sia addetti al trasporto merci che al trasporto di persone.

Sul sito di Unioncamere Piemonte – HOME PAGE (camcom.it) ulteriori dettagli.

Tag
438

Related Articles

438
Back to top button
Close
Close