Articoli HPTerritorio

Saluzzo, il castello dei Marchesi di Saluzzo in vendita su Casa.it

2040
Tempo di lettura: 2 minuti

Il castello dei Marchesi di Saluzzo è in vendita su Casa.it.

Se è proprio vero che online si può trovare di tutto, ecco qui un buon esempio.

Anche se ovviamente il castello dei Marchesi non è il primo nei manieri piemontesi a essere venduto in questo modo.

Sul sito di Casa.it dunque si può trovare la scheda del famoso castello dei Marchesi di Saluzzo.

La descrizione del maniero è corredata da foto dettagliate e dall’elenco degli ambienti presenti.

C’è anche una parte in cui si descrive la cittadina di Saluzzo e la sua storia.

Il famoso sito si occupa solo di mettere in contatto chi vende e chi è interessato ad acquistare.

E anche per il castello dei Marchesi di Saluzzo, commercializzato da IB International Real Estate, non mancano diversi commenti per sapere il prezzo.

Ma cosa ottiene esattamente chi acquista il Castello dei Marchesi di Saluzzo?

Innanzitutto, bisogna dire che il castello in questione ha una lunga storia. Venne infatti edificato nel XII secolo a scopo difensivo.

Per questo si trova arroccato su uno sperone roccioso nella Valle Bronda. Da qui, infatti, può dominare tutta la vallata circostante.

Deve il suo nome ai suoi proprietari, i Marchesi di Saluzzo per l’appunto.

Furono loro a possedere e ovviamente ad abitare il maniero, dalle sue origini fino al 1940.

Nel corso dei secoli il castello perse la funzione difensiva. Così, venne ampliato e abbellito.

Il suo aspetto attuale si deve all’architetto Alfredo d’Andrade, che alla fine dell’800 recuperò la struttura e la dotò di merlature ghibelline.

 Il castello dei Marchesi di Saluzzo in vendita venne poi dotato nuovamente del tipico ponte levatoio, della quattro torri angolari e del mastio centrale.

Così richiama la struttura di un castello medievale.

Il castello dei Marchesi di Saluzzo in vendita: i dettagli

Superato il ponte levatoio e una porta fortificata, si arriva al castello vero e proprio.

È composto da due livelli residenziali, collegati tra loro da un grande scalone di pietra monumentale e da due gallerie centrali.

Al piano terreno si trova l’ingresso arricchito da volte a crociera, fregi medievali e una grande vetrate che dà sulla vallata.

Ci sono poi un salone di rappresentanza, una camera da letto padronale, una cucina, il pozzo originale del XVI secolo.

E ancora, un grande bagno, un secondo salotto con camino e uno studio privato.

Inoltre, il soffitto della camera da letto padronale è arricchito da soffitti a cassettone, finemente decorati con i blasoni dei Marchesi.

Al piano superiore si trovano invece le camere da letto, i bagni pertinenziali e molti ambienti dedicati ai ricevimenti.

Tra questi spicca la galleria del Risorgimento Italiano, che contiene tra le altre cose una preziosa collezione di cimeli storici militari, armi e uniformi del Risorgimento appunto.

Naturalmente, dal terrazzo e dalle torri si gode una vista unica, che permette di abbracciare con lo sguardo tutta la vallata e il paesaggio che circonda il castello.

A completare la proprietà c’è poi un giardino terrazzato di 600 mq, racchiuso dalle mura merlate.

Al loro interno ci sono ancora la piscina, realizzata in un’antica fontana, e i terreni circostanti, che si estendono per 12 ettari.

2040

Related Articles

2040
Back to top button
Close
Close