Articoli HP

Piemonte, torna il Bagna Cauda Day con ben due weekend dedicati alla specialità piemontese

15075
Tempo di lettura: 2 minuti

Bagna Cauda Day 2021: tutti i dettagli

Dopo il grande successo dell’edizione 2020, svoltasi con la formula “Sporta a ca’” a causa della pandemia, torna il Bagna Cauda Day. Anche quest’anno si renderà omaggio alla tipica specialità piemontese riconosciuta Patrimonio dell’Unesco in quanto bene immateriale dell’Umanità.

Novità del Bagna Cauda Day 2021 sarà il doppio appuntamento. Prima data da segnarsi, l’ultimo fine settimana di novembre dal 26 al 28. Durante questi tre giorni, più di 100 ristoranti in Piemonte e non solo serviranno la celebre specialità per celebrarle e gustarla in compagnia.

Per rispettare le normative anti-Covid e per sfruttare al meglio la capienza dei locali si è deciso di organizzare un secondo appuntamento, in programma dal 3 al 5 dicembre. In questo modo, a tutti i partecipanti sarà garantito un posto a tavola, evitando così gli assembramenti.

Slogan del Bagna Cauda 2021 sarà “Quarta Dose”, giocando con la situazione sanitaria in corso e le vaccinazioni anti-Covid. Oltre ai vaccini, anche la bagna cauda, infatti, potrebbe essere un buon “antidoto” al virus. Non solo per le proprietà antisettiche dell’aglio, ma soprattutto per i suoi effetti sull’alito, che sicuramente potrebbero garantire il distanziamento sociale.

Ovviamente si scherza. “Quarta dose” sarà così il motto della nona edizione. Lo slogan, disegnato dal fumettista Sergio Ponchione, apparirà sui bavaglioloni in stoffa che verranno offerti in omaggio a tutti i partecipanti.

Tre proposte e un gran finale

La formula del Bagna Cauda Day 2021 sarà la stessa delle scorse edizioni. D’altronde, squadra che vince non si cambia. Il prezzo di riferimento del piatto in tutti i locali sarà di 25 euro. La bagna cauda verrà proposta in tre versioni, contraddistinte da un semaforo:

  • Come dio comanda-rosso, con la preparazione tradizionale
  • Eretica-giallo, preparata con aglio stemperato
  • Atea-verde, preparata senz’aglio

Sarà previsto anche un gran finale, dal titolo “Finale in gloria con tartufo”. Come accompagnamento, il vino sarà proposto al prezzo di 12 euro a bottiglia, grazie all’accordo con quattro importanti case vinicole astigiane leader della Barbera: Bava di Cocconato, Braida di Rocchetta Tanaro, Cascina Castel e Coppo di Canelli.

L’elenco e le schede dei locali partecipanti suddivisi per territorio saranno pubblicati sul sito www.bagnacaudaday.it a partire dal 24 ottobre. Sarà necessario prenotare il proprio tavolo telefonando direttamente al locale prescelto.

Sul sito, inoltre, ci sarà la possibilità di acquistare i bavaglioloni con il motto dell’evento, per chi preparerà la bagna cauda a casa, partecipando comunque alla festa. Saranno anche disponibili il kit del dopo bagna cauda e le acciù portafortuna in stoffa.

Per tutti gli aggiornamenti e le informazioni, consultare il sito www.bagnacaudaday.it

15075

Related Articles

15075
Back to top button
Close
Close