Articoli HPBusiness

Economia, Lavazza punta ad espandersi in Cina

398
Tempo di lettura: < 1 minuto

Lavazza in Cina continua a puntare altissimo. Grazie alla joint venture nata nel 2020 tra il gruppo torinese e YUM China, Lavazza nel paese asiatico aveva già aperto 20 caffetterie. Ma questo numero è destinato a crescere.

Entro la fine dell’anno infatti raddoppierà e l’obiettivo di Lavazza nel territorio cinese è quello di arrivare a 1000 caffetterie entro il 2025. 200 milioni di dollari sono il punto di partenza per finanziare questa crescita e raggiungere l’obiettivo.

L’azienda ha anche stretto un accordo col Politecnico di Torino per definire un nuovo piano strategico di produzione e sostenibilità.

Lavazza vuole crescere in Cina: i dettagli

Sul successo della strategia di Lavazza in Asia, Antonio Baravalle non ha dubbi. Il ceo del gruppo Lavazza infatti afferma che il settore del caffè in Cina ha ancora vaste zone inesplorate. Un enorme potenziale tutto da sfruttare insomma. Anche il ceo di Yum China, la più grande società di ristorazione cinese in termini di vendite nel 2020, non nasconde la sua soddisfazione sul successo di questa partnership. Joey Wat infatti ha sottolineato come i recenti successi di Lavazza abbiano consolidato la convinzione che questa collaborazione possa puntare altissimo. Visti i recenti successi, l’obiettivo è portare in Cina la coffee experience italiana e i prodotti premium Lavazza. A un numero ancora più grande di consumatori cinesi ovviamente.

L’espansione del guppo italiano in Cina è iniziata nell’aprile del 2020 con l’apertura del primo negozio Lavazza a Shanghai. Da allora, l’azienda ha continuato a crescere fino ad arrivare ai 20 store attuali e non smette di sognare in grande, dato che si prefigge l’apertura di 1000 caffetterie. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla joint venture nata tra Lavazza e Yum China, rispettivamente con quote del 35% e del 65%.

Oltre all’apertura delle caffetterie Lavazza in Cina, la joint venture si prefigge anche come scopo quello di commercializzare, vendere e distribuire nella Cina continentale i prodotti di Lavazza, come caffè macinato, caffè in grani e capsule. Il gruppo torinese mira infatti a diventare marchio leader nel settore caffè in Cina.

398

Related Articles

398
Back to top button
Close
Close