Articoli HPLavoro

Il Comune di Torino assume: concorso per 100 funzionari direttivi

1748
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Comune di Torino assume.

Palazzo Civico ha dato il via al processo di rafforzamento del suo personale con la programmazione di nuove assunzioni nel breve termine.

Nello specifico, la Città è alla ricerca di 100 Funzionari direttivi. Fino alle ore 13:00 di lunedì 11 ottobre 2021 sarà possibile presentare la propria domanda per partecipare alla selezione pubblica per la posizione di Funzionario direttivo part time 30 ore – categoria D1. L’assunzione sarà formalizzata con contratto di Formazione e Lavoro per 24 mesi. Il Comune di Torino assume inizialmente in questo modo, trasformando, spesso e volentieri, i contratti a tempo indeterminato.

Il Comune di Torino assume Funzionari direttivi: tutti i dettagli dell’offerta

Di seguito riportiamo tutte le singole proposte di impiego del Comune e i relativi dettagli e informazioni utili. Le posizioni aperte riguardano le seguenti professioni:

  • 18 Funzionari Direttivi con specializzazione esperto in rendicontazione e controllo (cod. F.L. 01/21/A)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale
    L-33 Scienze Economiche e Statistiche
    L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione
  • 5 Funzionari Direttivi con specializzazione contabilità pubblica (cod. F.L. 01/21/B)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale
    L-33 Scienze Economiche e Statistiche
  • 18 Funzionari Direttivi con specializzazione esperto giuridico (cod. F.L. 01/21/C)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-14 Scienze dei Servizi Giuridici
    LMG/01 Giurisprudenza (Ciclo unico)
  • 12 Funzionari Direttivi con specializzazione esperto analista informatico (cod. F.L. 01/21/D)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-8 Ingegneria dell’Informazione
    L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale
    L-30 Scienze e Tecnologie Fisiche
    L-31 Scienze Tecnologie Informatiche
    L-35 Scienze Matematiche
    L-41 Statistica
  • 15 Funzionari Direttivi con specializzazione ingegnere strutturista (cod. F.L. 01/21/E)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-23 Scienze e Tecniche dell’Edilizia
    L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
    Possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione 
  • 5 Funzionari Direttivi con specializzazione esperto in valutazione ambientale strategica e bonifiche (cod. F.L. 01/21/F)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
    L-21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale
    L-34 Scienze Geologiche 
  • 2 Funzionari Direttivi con specializzazione geologo (cod. F.L. 01/21/G)
    Requisito specifico: Laurea della classe
    L-34 Scienze Geologiche
  • 5 Funzionari Direttivi con specializzazione tecnico trasporti e mobilità (cod. F.L. 01/21/H)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale
    L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
    Laurea conseguita al termine del Corso di laurea in Ingegneria dei Trasporti della classe L-28
  • 5 Funzionari Direttivi  con specializzazione tecnica in ambito energetico (cod. F.L. 01/21/I)
    Requisito specifico: Laurea conseguita al termine del Corso di laurea in Ingegneria Energetica della classe L-9 
  • 5 Funzionari Direttivi con specializzazione pianificatore urbanistico (cod. F.L. 01/21/L)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-17 Scienze dell’Architettura
    L-21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale
    L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
  • 2 Funzionari Direttivi con specializzazione selezione risorse umane (cod. F.L. 01/21/M)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione
    Corso di Laurea in Economia Aziendale e Management della classe L-18
    Corso di laurea in Ingegneria Gestionale della classe L- 9
  • 2 Funzionari Direttivi con specializzazione controllo di gestione (cod. F.L. 01/21/N)
    Requisito specifico: Laurea di una delle seguenti classi
    L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale
    L-33 Scienze Economiche e Statistiche
  • 2 Funzionari Direttivi con specializzazione assistente sociali (cod. F.L. 01/21/O)
    Requisito specifico: Laurea della classe
    L-39 Servizio Sociale
    Iscrizione al relativo Albo Professionale Assistenti Sociali
  • 2 Funzionari Direttivi con specializzazione educatore professionale (cod. F.L. 01/21/P)
    Requisito specifico: Laurea conseguita al termine del Corso di Laurea di Educatore professionale rilasciato nell’ambito della classe L-19 Scienze dell’Educazione e della Formazione 
  • 2 Funzionari Direttivi con specializzazione coordinatore servizi pedagogici (cod. F.L. 01/21/Q)
    Requisito specifico: Laurea della classe
    L-19 Scienze dell’Educazione e della Formazione

Requisiti generali

  • Cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea oppure in altra condizione come specificato nel bando
  • godimento dei diritti civili e politici
  • età minima di 18 anni compiuti alla data di scadenza del bando ed età massima di 32 anni non ancora compiuti; 
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti l’impiego
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • non avere riportato condanne penali passate in giudicato né di avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione.

Requisiti specifici

Oltre al possesso dei requisiti generali di partecipazione si deve essere in possesso anche dei requisiti specifici distinti per le diverse specializzazioni sopra elencati e indicati nell’allegato 1 del bando della selezione.

Come presentare domanda

La domanda di ammissione alla selezione, redatta utilizzando unicamente l’apposito modulo, dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica, con autenticazione attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’identità elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) entro le ore 13.00 di lunedì 11 ottobre 2021.

Programma di selezione

L’iter di selezione prevede:

  • fase preselettiva
  • fase selettiva

Per maggiori informazioni e dettagli, consultare sul sito della Città di Torino il bando della selezione.

1748

Related Articles

1748
Back to top button
Close
Close