Articoli HPTrasporti

A Torino nuovo sciopero Gtt: il 17 settembre personale in protesta

3083
Tempo di lettura: < 1 minuto

È stato fissato a Torino un nuovo sciopero Gtt.

In questa occasione i mezzi pubblici il personale addetto al trasporto pubblico incrocerà le braccia per far sentire la sua voce su diverse tematiche.

Innanzitutto, gli operatori hanno deciso di avviare una protesta per le politiche sul lavoro portate avanti dal Governo. Una mobilitazione che ha visto coinvolta anche l’Organizzazione territoriale di USB – Lavoro Privato. La protesta si intende valida per 24 ore.

Nel comunicato diffuso dall’Organizzazione UGL AutoferrotranvieriPiemonte, che si fermerà per 4 ore con i suoi membri, viene resa nota la necessità di dare al capoluogo piemontese un servizio di trasporto pubblico all’altezza di una città come la nostra. Una priorità sia per tutti i lavoratori impegnati, sia per i cittadini e la larga fetta di utenza che quotidianamente usufruisce dei mezzi pubblici di qualsiasi genere.

Precedentemente le tensioni erano date dai mancati rinnovi dei contratti di lavoro. A ciò si aggiungevano anche le scarse condizioni di tutela, igiene e sicurezza per il persoanle viaggiante, che richiedeva più garanzie e protezione.

Adesso il malcontento è montato per altri motivi, che comunque destabilizzano i trasporti in una giornata particolarmente trafficata come venerdì.

Lo sciopero Gtt del 17 settembre

Come detto in precedenza, lo sciopero Gtt avrà una durata di 24 ore ed è stato programmato per la giornata di venerdì 17 settembre. Non sarà garantito il servizio su bus, tram e treni.

Nello specifico, lo sciopero coinvolgerà tutte queste categorie di trasporto:

– Servizio urbano-suburbano, metropolitana, assistenti alla clientela, centri di servizi al cliente, dalle ore 06:00 alle ore 09:00 e dalle ore 12 :00 alle ore 15:00;– Servizio extraurbano, Servizio ferroviario (SfmA Borgaro-Aeroporto-Ceres), già a partire dall’inizio del servizio e fino alle 08:00 e dalle 14:30 alle 17:30;– Servizio ferroviario (Sfm1 Rivarolo-Chieri): dalle ore 06:00 alle ore 09:00 e dalle 18:00 alle 21:00.

Nonostante la protesta annunciata, il personale garantirà ai passeggeri il servizio nelle fasce orarie più esposte. Bisogna anche tenere conto che sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero e l’operatività dei Centri di Servizi al Cliente nella fascia oraria di garanzia, che va dalle 12:00 alle 15:00.

Tutti coloro che necessitano di ulteriori dettagli e informazioni possono consultare il sito www.gtt.to.it.

3083

Related Articles

3083
Back to top button
Close
Close