Articoli HPTerritorio

Il Comune di Torino sistema il bilancio: nel 2020 diminuiti debiti e crediti

2085
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Comune di Torino ha chiuso il bilancio del 2020 con numerose notizie positive.

La Città è riuscita a ridurre drasticamente i debiti a cui deve fare fronte e i crediti che deve ancora riscuotere, con un ridimensionamento delle spese di cui deve rispondere.

L’anno scorso l’amministrazione comunale ha è riuscita a tagliare il disavanzo di circa il 90%, con un passivo totale di 7 milioni di euro. Un risultato davvero eccezionale, soprattutto se si tiene conto che il disavanzo del 2016, primo anno della giunta Appendino, si aggirava intorno ai 60 milioni di euro.

Entrando nello specifico, i debiti che il Comune deve ancora saldare sono calati del 36%. I crediti sono stati ridotti del 9,3%, con un rientro di denaro da esigere piuttosto consistente. I progressi sono stati evidenti anche sui debiti commerciali, ridotti dell’80% (per una cifra pari a 100 milioni di euro) e sui tempi dei ritardi dei pagamenti. Questi ultimi sono arrivati mediamente a 6 giorni.

L’intervento del Governo a sostegno del Comune di Torino per il bilancio

In tutto questo contesto positivo occorre tenere presente che l’intervento del Governo sia stato fondamentale.

Da Roma sono giunti oltre 110 milioni sui 660 stanziati dall’Esecutivo su tutto il territorio nazionale per il decreto Sostegni-bis. Una somma non indifferente, che serve per riportare in ordine i conti e rimettere in sesto un bilancio esposto a rischi ancora più elevati, in questo periodo.

Il 2020 è stato l’anno dell’esplosione dell’emergenza sanitaria e tutte le chiusure e restrizioni hanno determinato una contrazione delle entrate del Comune. In questo senso, l’aiuto statale si è rivelato importantissimo, anche se i soldi giunti non potranno essere impiegati per altri progetti.

Grazie ad altri 18 milioni di euro di avanzo accantonato, inoltre, Palazzo Civico può guardare con maggiore serenità agli sviluppi futuri.

2085

Related Articles

2085
Back to top button
Close
Close