Articoli HPmeteo Torino

Arriva Livestorm Piemonte, l’app per controllare il meteo

1067
Tempo di lettura: < 1 minuto

Col cambiamento climatico sono sempre di più i fenomeni atmosferici che si rivelano spesso disastrosi. Incendi, piogge torrenziali e grandi grandinate. Ma da oggi esiste un app per controllare il meteoLivestorm Piemonte.

Si tratta di un’app sviluppata da Arpa Piemonte in collaborazione con la Regione Liguria. È stata lanciata con lo slogan “Mai più colti di sorpresa”. Si tratta di uno strumento gratuito che permette di ricevere degli avvisi relativi ai temporali in arrivo. Le notifiche riguardano non solo la posizione in cui ci si trova ma copre un raggio di 5, 10 o 20 chilometri da noi.

Grazie all’app Livestorm Piemonte si è informati non solo sui temporali in arrivo ma anche sulla loro intensità e la loro direzione. Qualora il cerchio presente sulla mappa dovesse diventare rosso vuol dire che molto probabilmente è in arrivo una grandinata. Inoltre, fornisce aggiornamenti ogni 5 minuti per essere sempre aggiornati.

Come funziona Livestorm Piemonte


 Le informazioni rilasciate da LivestormPiemonte sono rese disponibili grazie ad un radar meteorologico collocato sulla collina di Torino e sul Monte Settepani, sull’appennino ligure. Grazie alla gestione delle due Regioni si ha la possibilità di individuare i vari fenomeni temporaleschi in arrivo sulle varie città. Non solo, vengono anche classificati in base alla loro intensità.

Le sue molteplici funzionalità e la sua utilità ha trasformato questa semplice app in uno strumento essenziale per i cittadini i quali non ne possono più fare a meno. La notorietà è talmente tanta che Livestorm Piemonte è già stata scaricata da Google Play e Apple Store da oltre 30 mila utenti.

In un’estate che si è rivelata ricca di fenomeni temporaleschi e gravi grandinate, come quelle verificatasi il 7 e il 31 luglio, un app come Livestorm Piemonte si rivela fondamentale. Certo, non è possibile trovare delle difese utili contro questi tipi di eventi atmosferici, data la loro intensità. Però grazie ad app come queste si può cercare di essere informati ed essere pronti per quando tali fenomeni sono in arrivo nelle nostre città.

1067

Related Articles

1067
Back to top button
Close
Close