Articoli HPEventi

Christian Greco speaker alla cerimonia del G20 della cultura: invitato il direttore dell’Egizio

488
Tempo di lettura: < 1 minuto

Christian Greco ha parlato alla cerimonia del G20 della cultura.

Il direttore del Museo Egizio di Torino è stato ospite come speaker all’evento, insieme ad altre importanti personalità sul panorama istituzionale e culturale italiano e internazionale.

Nello specifico, Greco ha preso la parola in occasione della cerimonia di apertura della manifestazione. Il G20 della Cultura è stato organizzato all’interno dell’Arena del Colosseo. Ha accolto figure di grande rilievo, come il Presidente del Consiglio Mario Draghi, il Ministro della cultura Dario Franceschini e la direttrice generale dell’UNESCO, Audrey Azulay. Tutti sono intervenuti prima di Greco, il quale ha svolto una funzione di rappresentanza piuttosto importante per il suo settore di riferimento.

Christian Greco ospite come speaker al G20: il motivo della convocazione

Il direttore Greco è stato chiamato in causa per la sua grande preparazione e per l’importante ruolo che ricopre. Da ormai oltre sette anni è direttore del Museo Egizio, il secondo museo più importante del mondo per ciò che riguarda una delle civiltà più influenti della storia dell’umanità.

Per questo motivo è stato scelto Greco, identificato come uno dei massimi esperti in ambito museale, nel nostro Paese e non solo. Nel suo intervento, Greco ha parlato del futuro dei musei e della grande svolta che potranno generare l’innovazione e la ricerca. Due elementi uniti da un filo indissolubile per il miglioramento dell’esperienza culturale e del modo di avvicinarsi.

L’evento ha avuto l’appoggio del Ministero della Cultura e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un sostegno dovuto alla portata della kermesse e per l’onore tutto italiano di ospitarla. Uno spot importantissimo per la cultura e l’arte torinesi, riconosciute a livello globali per il loro fascino e la loro storia.

488

Related Articles

488
Back to top button
Close
Close