Articoli HPMusicaTerritorio

Eurovision 2022, ufficiale la candidatura di Torino

2810
Tempo di lettura: < 1 minuto

La notizia era da diverso tempo nell’aria, e adesso è arrivata la conferma direttamente da Palazzo di Città: Torino si candida a ospitare l’Eurovision 2022.

La vittoria del Gruppo romano Maneskin nell’edizione di quest’anno porterà la prossima rassegna in Italia. Sin dai primi istanti dopo il successo, il nome di Torino era subito balzato tra le possibili città ospitanti.

L’indiscrezione era arrivata direttamente dai vertici RAI, che confermarono che nel 2017 Torino era stata scelta come papabile meta, convinti della vittoria di Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma”, arrivato poi secondo.

Dopo giorni di lavoro anche la sindaca Chiara Appendino aveva confermato che ospitare l’Eurovision era una possibilità. Dopo mesi di lavoro adesso è arrivata l’ufficialità della candidatura.

Torino si candida ufficialmente ad ospitare l’Eurovision 2022: i dettagli

Il regolamento dell’Eurovision Song Contest prevede che a ospitare la rassegna sia la nazione campione in carica.

L’Italia si appresta a organizzare l’evento per la terza volta nella sua storia, e il dibattito sulla città ospitante è ancora aperto.

Il Consiglio Comunale di Torino, tenutosi in data 28 giugno, ha votato all’unanimità due mozioni che candidano la città ad ospitare la rassegna musicale. Le mozioni sono passate con 33 voti su 33, lanciando la città alla corsa all’evento.

La prima mozione racconta di una Torino pronta ad ospitare l’evento grazie a una lunga serie di strutture idonee. Tale documento racconta anche che l’evento ha implementato il turismo nelle edizioni precedenti fino al 37% in quel periodo (Lisbona nel 2018 il picco).

La seconda mozione parla dell’impatto economico secondario, tra alberghi, ristoranti e negozi che avranno un indotto grazie ai turisti.

La Sindaca Appendino ha mostrato entusiasmo in attesa della pubblicazione ufficiale del bando da parte della RAI.

Nel progetto potrebbero essere coinvolte anche la Commissione consiliare Cultura e alcune personalità note della città per spingere la candidatura.

2810

Related Articles

2810
Back to top button
Close
Close