AnimaliArticoli HP

Tartaruga abbandonata in un sacchetto a Torino: l’animale trovato in tangenziale

982
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una tartaruga d’acqua è stata abbandonata a Torino in all’interno di una busta di plastica.

L’animale è stato ritrovato nella mattinata di lunedì 14 giugno dalla Polizia Stradale, che hanno rinvenuto il rettile in tangenziale. La tartaruga stava tentando di muoversi sulla corsia riservata ai possessori di Telepass, in zona Falchera. Nelle sue difficoltà, l’animale stava tentando di non restare immobile. E proprio i suoi movimenti hanno attirato l’attenzione degli agenti, che hanno immediatamente provveduto a rimuoverla dalla strada e a portarla in salvo.

La tartaruga abbandonata a Torino portata in salvo dagli agenti della Polizia Stradale

Gli agenti intervenuti hanno liberato la tartaruga dal sacchetto che la intrappolava. Dopodiché, il rettile è stato affidato all’ASL. Qui, l’animale ha potuto ricevere le cure e i controlli sul suo stato di salute, per valutare eventuali complicazioni o danni successivi all’abbandono e alla permanenza nel sacchetto.

Una volta terminata la permanenza in ASL, la tartaruga è stata assegnata all’ambulatorio veterinario dell’Enpa, in via Germagnano, dove potrà ricevere l’accoglienza e le cure adeguate.

La tartaruga è stata rilasciata in strada da ignoti. Presto saranno portate avanti delle indagini per risalire agli autori di questo gesto vile, che poteva costare la vita all’esemplare, esposto ai rischi della strada con il transito continui di veicoli a forte velocità. Senza contare il grande caldo di questi giorni, che risulta fastidioso davvero per chiunque, visto il clima secco portato dall’anticiclone africano.

(Foto tratta da www.tuttogreen.it)

982

Related Articles

982
Back to top button
Close
Close