Articoli HPcuriositàTerritorio

Torino fotografata dallo spazio: lo scatto dell’astronauta Shane Kimbrough toglie il fiato

2000
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino ha visto milioni di fotografie che ne ritraggono l’immensa bellezza, ma in queste ore è stata persino fotografata dallo spazio.

La Città della Mole è stata l’inconsapevole modella dell’astronauta Shane Kimbrough, che ha ritratto il capoluogo piemontese dalla stazione spaziale internazionale.

Lo scatto è apparso su Twitter, ed ha attratto subito le attenzioni della sindaca torinese Chiara Appendino, che non ha perso occasione di ricondividere lo scatto. La prima cittadina ha mosso anche un invito all’astronauta direttamente sui social: “

Grazie, @astro_kimbrough per questa splendida foto, a nome mio e di @twitorino. Ti aspettiamo a Torino con tutta la tua famiglia appena rientrerai sulla Terra!

Questo il suo messaggio apparso direttamente sul profilo Twitter del sindaco.

Il posto dell’astronauta americano recita la seguente frase: “Torino, Italia – Una città ricca di storia e cultura nel nord dell’Italia, facile da ritrarre a bordo della stazione spaziale internazionale. Buona notte Italia!”.

Uno scatto che ha subito conquistato tutti per la sua bellezza e semplicità.

Torino fotografata dallo spazio e non solo: è anche tra le mille immagini migliori di Google Earth Views

La bellezza della città della Mole è apprezzata in tutto il mondo, e la sua visione dall’alto conquista tutti, non solo gli astronauti.

Lo scorso ottobre Google ha pubblicato i mille scatti migliori del suo programma Earth Views. Una panoramica di Torino figura tra le foto più belle dell’anno.

La foto ritrae la città dall’alto, in una vista diurna dov’è possibile ammirare le arterie della città e i mille colori di Torino.

Tra gli elementi ben visibili è facile osservare i binari di Torino Porta Nuova, Palazzo Madama e Piazza San Carlo. Uno scatto che era arrivato a pochissimi mesi dall’invito dell’emittente statunitense CNN a visitare la città.

Torino conquista tutti, che sia vista dal basso che dall’alto.

2000

Related Articles

2000
Back to top button
Close
Close