Articoli HPSanità

Ospedale Regina Margherita, robot salva bimba di 4 anni con un tumore al rene

781
Tempo di lettura: < 1 minuto

All’ospedale Regina Margherita di Torino un robot è stato protagonista di una vera e propria operazione miracolosa.

La struttura ospedaliera di piazza Polonia ha dovuto ospitare una piccola paziente di 4 anni, alle prese con problemi di salute piuttosto gravi. La bimba era giunta al Pronto Soccorso dell’Ospedale già prima di Pasqua. Nelle scorse settimane, la bambina aveva inizialmente manifestato problemi allo stomaco e una forte febbre. I dolori addominali erano però anomali e le analisi condotte hanno poi rivelato la presenza di un tumore.

Le prime diagnosi non permettevano di capire se si trattasse di un tumore benigno o maligno, o addirittura di una malformazione congenita. I dubbi sulle modalità di intervento sono stati alimentati anche dalla posizione in cui era posizionata la massa diagnosticata. Questa si trovava infatti sopra al polo superiore del rene destro e le sue dimensioni erano di 4 centimetri. Andare a intervenire in un simile punto per rimuovere una massa del genere risultava complicato, soprattutto tenendo conto del fisico della bimba, di appena 14 kg di peso.

Le modalità di intervento

Dopo una serie di confronti, gli esperti dell’Ospedale Regina Margherita hanno deciso di intervenire utilizzando un robot.

La tecnologia robotica è stata impiegata solo dopo aver ricostruito l’anatomia interna della bimba in 3D. In questo modo è stato possibile muoversi in maniera efficace all’interno del corpo della piccola. Il tumore è stato asportato dopo un’operazione di 3 ore, resa possibile solo grazie alla conoscenza pregressa delle parti interne della paziente. L’intervento è perfettamente riuscito e la vita della piccola è stata salvata. Adesso la bambina sta bene ed è tornata a casa. 

Insomma, un altro grande intervento è andato in scena all’ospedale Regina Margherita, dove sono ormai all’ordine del giorno le operazioni provvidenziali su casi veramente complessi, al limite dell’impossibile.

781

Related Articles

781
Back to top button
Close
Close