Articoli HPMusica

A Torino il Q35 si sposta in centro: nuova location per il tempio della musica

1386
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino c’è voglia di ripartire, e malgrado il periodo complesso, il Q35 decide di traslocare in centro per far ballare i torinesi.

Il progetto dell’imprenditore Vincenzo Nasi, cambia sede: da via Quittengo 35 a via Mantova 38. L’annuncio è arrivato direttamente dal profilo Facebook ufficiale del locale, che lascia trasparire anche un cambio nel piano degli eventi.

La nuova location, 1400 metri quadri nel borgo Rossini, oltre all’attività di musica in stile clubbing e dj set dovrebbe prevedere una area per gli eventi di musica live.

Il Q35 a Torino trasloca: dettagli e comunicato

La pandemia ha creato una crisi economica che ha messo in ginocchio diverse attività, dove molti esercizi commerciali si sono arresi alla crisi economica.

Il settore più colpito è quello ristorativo e ricettivo, seguito a ruota dai negozi al dettaglio e dai locali della movida. Proprio i locali dello svago e del divertimento sono caduti nell’occhio del ciclone, per gli assembramenti che si creano tra le mura dei club.

molti locali notturni hanno alzato bandiera bianca, ma c’è chi non si arrende e decide di investire in attesa di tempi più floridi.

La nuova sede di via Mantova 38 ha una superficie calpestabile di 1400 metri quadra e potrà contenere al suo interno circa un migliaio di persone. Un investimento che toccherà il milione di euro, cifra non banale soprattutto per la crisi economica in atto.

L’idea di base è quella di proseguire con la musica elettronica in collaborazione con le etichette indipendenti della città torinese, dove il Q35 ha avuto anche il privilegio di ospitare alcuni dei migliori DJ internazionali.

Tuttavia il club, alla sua riapertura ospiterà anche alcuni dei migliori esponenti della musica Indie italiana. Tra i nomi contattati prima della pandemia c’erano tra gli altri Willie Peyote e il duo Coma Cose.

1386

Related Articles

1386
Back to top button
Close
Close