Articoli HPEventi

La fiera della manutenzione esordisce al Lingotto grazie al gruppo Gl Events

607
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’evento, dalla Francia, si espande e sbarca in Italia dal 16 al 18 novembre a Lingotto Fiere

La fiera della manutenzione industriale sceglie Torino come città di esordio.

A causa dell’emergenza sanitaria che dal mese di marzo ha investito il pianeta aveva rischiato di essere cancellato.

Ma l’evento si chiama Sepem Industries e si terrà dal 16 al 18 novembre 2021 al Lingotto Fiere.

A portare in Piemonte la fiera della manutenzione è il gruppo Gl Events, che ha ideato il progetto in Francia.

Inoltre qui ha il compito di controllare e gestire i padiglioni presenti in via Nizza.

Torino rappresenta, insieme a Bologna, la città italiana metropolitana maggiormente caratterizzata dall’industria.

La città piemontese è tra le prime nel settore manifatturiero per piccole e medie imprese e rappresenta, da sempre, il crocevia del cosiddetto triangolo industriale.

Proprio questo sono le ragioni per cui, nel novembre 2021, la città diventerà la prima tappa di Sepem Industries fuori dalla Francia.

Storia e obiettivi della fiera della manutenzione industriale

La fiera della manutenzione industriale è nata nel 2006 e finora ha portato a termine sette edizioni biennali.

Il suo obiettivo è quello di mettere in mostra il meglio delle soluzioni presenti sul mercato per rispondere ai bisogni degli stabilimenti produttivi.

In particolare modo si mettono in evidenza tecnologie, processi, macchinari, manutenzione e servizi di una data azienda.

La prima edizione italiana vuole prendere in considerazione gli addetti ai lavori che operano nelle aziende attive in Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia e Liguria.

La fiera attrae responsabili della produzione, della logistica, della sicurezza e di tutti i settori produttivi dell’impresa.

Ognuno di loro si appoggia ad essa proprio per cercare delle soluzioni innovative ed adatte al proprio posto di lavoro.

Fino ad ora la fiera della manutenzione ha coinvolto, da un lato, circa 220 mila professionisti.

Dall’altro lato circa 16.000 fornitori che hanno animato la manifestazione nei 15 anni della sua esistenza.

607

Related Articles

607
Back to top button
Close
Close