Articoli HPcuriosità

La piazza più piccola del mondo è un orgoglio tutto torinese

8368
Tempo di lettura: < 1 minuto

Piazzetta Beata Vergine degli Angeli, così si chiama la piazza tanto ricordata per le sue piccole dimensioni

Ogni anno, puntuale, si presente e si fa sempre più insistente il dibattito se la piazza più piccola del mondo si trovi proprio a Torino.

Si tratta della piazzetta Beata Vergine degli Angeli, all’angolo con via Carlo Alberto.

Ma a farle concorrenza ci potrebbe essere un’altra piazzetta: piazza Madonna degli Angeli, appartenente alla chiesa omonima.

Proprio riguardo il dibattito della piazza più piccola del mondo, a Torino ci sono da sempre 2 scuole di pensiero ben distinte.

Alcuni pensano che Piazzetta Beata Vergine degli Angeli sia solo un doppione di Piazza Madonna degli Angeli.

Altri, invece, credono che Piazza Madonna degli Angeli contenga Piazzetta Beata Vergine degli Angeli.

Ma quest’ultima, appunto, è considerata la piazza più piccola di Torino e tra le più piccole del mondo.

Chiesa della Madonna degli Angeli

La chiesa della Madonna degli Angeli è impossibile da non notare e il suo ingresso principale è in piazzetta Maria degli Angeli.

Quando si arriva da via Cavour o via Carlo Alberto si rimane estasiati davanti a tanto culto e tanta bellezza.

I lavori di costruzione della chiesa iniziarono nel 1631 per finire nel 1650 e fu costruita su una chiesa più piccola precedentemente esistita.

La chiesa della Madonna degli Angeli fu poi restaurata nel 1901 dall’Architetto Carlo Ceppi a cui si deve la costruzione del campanile e della cupola.

Ma il 7 giugno 1861, pochi mesi dopo l’unità d’Italia, si celebrò un grande evento all’interno della chiesa: si celebrarono le esequie di Cavour.

Purtroppo avvenne un fatto spiacevole che riguardava il parroco del primo presidente del Consiglio Italiano.

Proprio il francescano Giacomo da Poirino confessò e comunicò lo statista morente.

Per questo venne punito dalla Chiesa con l’allontanamento dalla parrocchia, con la sospensione dell’amministrazione dei sacramenti e con la dimissione dallo stato clericale.

(Chiesa della Madonna degli Angeli. Fotografia di Mattia Boero, 2010. © MuseoTorino)

8368

Related Articles

8368
Back to top button
Close
Close