Articoli HPmeteo Torino

Un marzo così asciutto non capitava da quasi 70 anni

546
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prima di questo marzo secco, altri quattro prima, ma dai dati Arpa è tutto nella norma

Da quasi 70 anni Torino non aveva un marzo così asciutto, infatti, in tutto il mese è sceso appena un millimetro di acqua.

La città è un esplodere di colori da tutte le parti, i prati verdi e gli alberi in fiore.

Ma nelle campagne è un grosso problema perché i campi, che attendono la semina del mais, sono una completa distesa arida.

Questi sono i due lati della medaglia di un inizio di primavera molto particolare, soprattutto perché il meteo, in questo periodo, è molto instabile.

In Piemonte non cade una goccia di pioggia, per l’esattezza, da 6 settimane escludendo la piccola perturbazione che ha toccato solo la parte settentrionale.

A Torino la situazione non è delle migliori, ma in 218 anni questo non è il solo marzo, così, asciutto.

Prima di marzo 2021 ci sono stati quello del 1950 dopo il 1961, 1953 e 1997 con una precipitazione media di 8.3 mm.

Ma questo marzo asciutto ha portato effetti negativi della siccità che ora iniziano a farsi sentire.

La neve sulle Alpi è quasi sparita totalmente, solo sui rilievi del Piemonte settentrionale resiste ancora.

Mentre la portata dei fiumi è inferiore alla media e si ripercuote anche sul fiume Po la cui portata è diminuita del 37%.

Però se si guarda nel lungo periodo, la siccità arriva dopo un inverno abbondantemente piovoso, soprattutto a dicembre e gennaio.

Anche il bilancio dell’Arpa rassicura che è tutto nella norma, un marzo con una siccità severa, ma con piogge ancora in linea con la media.

Invece per quanto riguarda l’innevamento, anch’esso molto abbondante ad inizio stagione poi sempre più deficitario a causa del grande caldo di questi giorni.

Al momento la riserva d’acqua raccolta dalla neve è del 20% inferiore del normale, ma aprile e maggio, solitamente piovosi, dovrebbero ristabilire il deficit.

546

Related Articles

546
Back to top button
Close
Close