Articoli HPSanità

Il Piemonte verso la zona rossa: impennata di contagi e ricoveri

2277
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Piemonte verso la zona rossa: aumentano i contagi e i ricoveri

Il Piemonte sta andando sempre più verso l’introduzione della zona rossa.

Già negli ultimi dieci giorni si era parlato dell’impennata dei contagi e dell’RT. Due fattori che avevano inevitabilmente portato all’aumento dei ricoveri, con gli ospedali che sono nuovamente tornati a riempirsi.

Si sta dunque rivelando concretamente la terza ondata di contagi, che sarà, secondo gli esperti, piuttosto prolungato e caratterizzato principalmente dalla variante inglese. Già in questo periodo un caso su due è da attribuire a questa nuova mutazione della patologia, che sta cambiando volto in diversi modi diversi.

Il Piemonte verso la zona rossa impennata di contagi e ricoveri
Il Piemonte verso la zona rossa impennata di contagi e ricoveri

La situazione attuale in Piemonte in termini numerici

La situazione relativa al Covid-19 in Piemonte appare dunque incerta e le soluzioni per risolvere le complicanze sembrano davvero pochissime. I dati riportati sul sito della Regione Piemonte mostrano come la zona rossa sia ormai prossima all’applicazione, anche in ottica nazionale.

Dall’inizio della campagna di vaccinazione sono state erogate circa 524mila dosi, poco più dell’81% delle dosi assegnate al Piemonte.

A giovedì 11 marzo, il numero dei contagiati ha superato ampiamente le 268mila unità. I positivi sono così distribuiti:

  • 22.841 Alessandria
  • 13.347 Asti
  • 8.905 Biella
  • 36.498 Cuneo
  • 20.738 Novara
  • 142.755 Torino
  • 9.998 Vercelli
  • 10.128 Verbano-Cusio-Ossola
  • oltre a 1.273 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi.

I ricoverati in terapia intensiva sono diventati 244, con un quasi raddoppio degli accoti nell’arco di dieci giorni.

I decessi sono stati 9mila 562, divisi in questo modo:

  • 1.430 Alessandria
  • 606 Asti, 387 Biella
  • 1.129 Cuneo
  • 793 Novara
  • 4.379 Torino
  • 431 Vercelli
  • 321 Verbano-Cusio-Ossola
  • oltre a 86 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Infine, il numero dei guariti ha superato le 234mila unità. Ne sono stati registrati

  • 20.257 ad Alessandria
  • 12.049 ad Asti
  • 8.000 a Biella
  • 31.845 a Cuneo
  • 18.263 a Novara
  • 123.616 a Torino
  • 8.513 a Vercelli
  • 8.821 nel Verbano-Cusio-Ossola.

2277

Related Articles

2277
Back to top button
Close
Close