Articoli HPTerritorio

Pasqua, Ostensione televisiva e social per la Sacra Sindone

2437
Tempo di lettura: < 1 minuto

Malgrado il periodo complesso, la fede non si ferma: per la pasqua ci sarà un’ostensione televisiva e sociale della Sacra Sindone.

Il monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e custode pontificio della reliqua, ha dato l’annuncio in queste ore.

L’arcivescovo ha scelto la via dell’ostensione per dare un conforto religioso ai fedeli che stanno vivendo un momento difficile per via dellapandemia.

Un periodo che sta minando le vite di ognuno di noi, non solo dal punto di vista della fede, e che ha visto le autorità religiose fare un passo avanti per il conforto religioso.

La scelta dell’ostensione cadrà nel sabato di Pasqua, una scelta non casuale per due motivi: il primo è legato alle celebrazioni pasquali, la seconda è che i nuovi decreti limiteranno le uscite fino al 6 aprile, quindi oltre la domenica di pasqua.

Ostensione televisiva e social della Sacra Sindone: dove vederla

La Sacra Sindone è una delle reliquie più importanti del cattolicesimo ed è custodita nell’ultima navata della Cattedrale di Torino

Le celebrazioni cominceranno alle ore 16.30 sui canali social della cattedrale con approfondimenti e testimonianze. Dalle ore 17, invece, sarà possibile guardare la contemplazione anche su TV2000.

La liturgia sarà trasmessa via satellite in tutto il mondo grazie a una collaborazione tra il Centro televisivo vaticano e la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede.

Un momento che, come fanno sapere dagli ambienti ecclesiastici, sarà diverso da quelli degli altri anni e che avrà una maggiore importanza mediatica.

Infatti, non potendo popolare i luoghi sacri, per via degli assembramenti e delle restrizioni che li vietano, assistere all’ostensione in TV e sui social sarà uno dei pochi momenti di conforto religioso.

Dove guardare l’ostensione

L’ostensione sarà visibile sulla pagina ufficiale della Cattedrale di Torino su Facebook e su TV2000.

Ecco i dettagli sugli orari:

  • Ore 16.30 – approfondimento social su Cattedrale di Torino, Facebook
  • Ore 17.00 – diretta televisiva su TV2000

2437

Related Articles

2437
Back to top button
Close
Close