Articoli HPEventi

Juventus , lo stadio ospita la serata di Europa League: il match inglesi-spagnoli

1747
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Uefa opta per Torino: stadio neutro per via delle restrizioni legate alla pandemia

Lo stadio del Torino torna ad ospitare il match straniero. Alle 18.55 ci sarà il calcio d’inizio per Manchester United e Real Sociedad. L’Allianz ospiterà la serata di Europa League per via delle restrizioni legate alla pandemia. 

Il suolo neutro dello stadio della squadra torinese è stato scelto per l‘andata dei sedicesimi di Europa League: necessario per il contenimento dei contagi Covid19. 

Nessun viaggiatore proveniente dal Regno Unito può arrivare in Spagna: così hanno deciso i governi. Le severe restrizioni sono necessarie per limitare i contagi della variante inglese. La decisione è quindi ricaduta sul territorio neutro italiano: una mossa strategica per via dell’impossibilità dell’eliminazione della partita.

La partita si giocherà a porte chiuse, dovrebbe scendere in campo ‘in casa’ la squadra spagnola. Si è completamente calata nella parte rimanendo per alcuni giorni al J Hotel della Continassa: struttura adiacente allo stadio Allianz.

Non è la prima volta che la struttura riceve match stranieri ed internazionali: ricordiamo la prima sfida tra Romania e Ucraina giocata allo Stadio Olimpico Grande Torino nel 2016. Tappa fondamentale per arrivare agli Europei di Calcio svolti in Francia lo stesso anno. Quella volta lo stadio torinese vide la vittoria dell’Ucraina con 4 reti contro le 3 della Romania.

La partita si tenne a Torino per motivi logistici: la Romania si stava preparando in ritiro a Saint Vincent, l’Ucraina in Svizzera. Quest’anno lo stadio diventerà ancora una volta territorio neutro per complicanze logistiche.

Ironia sul calciatore Francese Pogba ‘finalmente’ tornato a Torino. Il calciatore non scenderà in campo nello stadio delle origini Juventine per via di un infortunio muscolare.

Aria di derby per il Manchester: scenderà in campo David Silva, centrocampista offensivo spagnolo ma anche ex del City. In casa bianco blu arriverà poi il centrocampista Januzaj, completò il settore giovanile proprio a Manchester: sottolineò più volte il suo amore per lo United, appassionato di tutte le loro partite.

1747

Related Articles

1747
Back to top button
Close
Close