Articoli HPTerritorio

A Torino i dehors saranno gratis fino ad agosto: sconti anche per la Tari

3561
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

Novità importante per le attività commerciali di Torino, che potranno installare i dehors gratuitamente fino ad agosto ed avere una scontistica sulla Tari.

Inoltre le strutture rimovibili per la consumazione all’aperto potranno anche essere ampliate fino a sessante metri quadrati.

Palazzo di città ha adottato queste misure in virtù della proroga dello stato di emergenza fino al prossimo aprile.

Un passo necessario per aiutare gli esercenti in difficoltà, che almeno fino ad aprile dovranno subire ulteriori limitazioni da parte del governo.

Alcuni residenti non saranno felici di questa mossa, visto che ci sarà una ulteriore riduzione dei parcheggi in alcune aree, ma il comune ha posto la tutela delle attività commerciali al primo posto.

piazza Vittorio vista dall'alto
A Torino i dehors saranno gratis fino ad agosto: sconti anche per la Tari

Burocrazia ridotta per aumentare i dehors a Torino

Dal comune fanno sapere che la burocrazia verrà snellita per favorire l’installazione delle strutture nel minore tempo possibile.

La modalità di richiesta di installazione o ampliamento fino a 60 metri quadrati è una semplice PEC da inviare alla posta elettronica.

Una mossa atta a favorire le richieste senza fare code o assembramenti presso le strutture comunali, oltre che per velocizzare le tempistiche relative alle pratiche.

Bar, ristoranti, locali notturni sono i maggiori utilizzatori dei dehors, ma il comune ha deciso di ampliare il raggio degli esercenti che potranno avanzare la richiesta.

Fiorai, parrucchieri, bed&breakfast, alberghi, farmacie e negozi di abbigliamento potranno richiedere l’installazione dei dehors per creare uno spazio espositivo all’aperto.

I richiedenti potranno inviare la propria PEC entro luglio, mentre chi ha già comunicato il provvedimento non dovrà inviare ulteriori segnalazioni.

L’ampliamento del servizio sarà gratuito e le attività commerciali non dovranno pagare la tassa sul suolo pubblico.

Inoltre ci sarà una scontistica per la Tari, ancora da decidere se lo sconto verrà applicata nel 2021 o successivamente.

3561

Related Articles

3561
Back to top button
Close
Close