Articoli HPTerritorio

Gattino salvato in via Borgo Dora: era chiuso in casa da 24 giorni

528
Tempo di lettura: < 1 minuto

Giunge ad un lieto fine, la storia di un gattino salvato in via Borgo Dora. Ieri 11 gennaio grazie all’intervento della polizia locale e dei vigili del fuoco, è stato tratto in salvo un gattino rimasto chiuso dentro casa dall’18 dicembre 2020.

Tutto è cominciato quando il proprietario, un ex poliziotto di 62 anni, è deceduto per un malore lo scorso dicembre. L’uomo, viveva da solo con i parenti lontani. All’arrivo, i soccorsi dopo aver trovato uno solo dei due gattini, hanno pensato che l’altro fosse fuggito nel trambusto e hanno deciso di sigillare l’appartamento.

Il gattino venne così chiuso dentro casa, restando intrappolato tra le mura domestiche dell’appartamento per quasi un mese.

Ieri grazie alla segnalazione dei condomini del palazzo in via Borgo Dora, allarmati dai numerosi lamenti provenienti dall’appartamento, la polizia del comando di Porta Palazzo è intervenuta.

La polizia, grazie anche al supporto dei vigili del fuoco, ha salvato il gattino e lo ha affidato alle cure dei veterinari dell’Asl di Torino. I vigili del fuoco hanno impiegato oltre mezz’ora per trovare il gatto, nascostosi nuovamente a causa dei forti rumori.

L’isolamento forzato non aveva frenato la sua vivacità e voglia di giocare nonostante le difficoltà affrontate in questo periodo.

La polizia locale, infatti, ha affermato di aver trovato il gattino stranamente in ottima salute.

Si pensa che il gattino si sia nutrito con lo zucchero di una zuccheriera, rinvenuta dai soccorritori rovesciata sul pavimento e dell’acqua che gocciolava da uno dei rubinetti della cucina, riuscendo a sopravvivere per 24 giorni.

Si conclude così la vicenda del gattino salvato in via Borgo Dora dalla polizia locale e dai vigili del fuoco. Dopo quasi un mese di isolamento, bloccato dentro casa e con pochissimo cibo è ora finalmente al sicuro. L’Asl, dopo alcuni accertamenti e averlo nutrito, ha deciso di affidare il gattino ai volontari del gattile di Cuorgné.

528

Related Articles

528
Back to top button
Close
Close