Articoli HPInnovazione

La 500 elettrica conquista la Germania: ottiene il premio “Autonis” ed è super richiesta

1597
Tempo di lettura: < 1 minuto

La 500 elettrica stupisce in Germania: vince il premio “Autonis” per il design

La 500 elettrica ha fatto letteralmente innamorare la Germania.

La nuova arrivata di casa FCA ha ottenuto il prestigioso premio “Autonis“, un riconoscimento che viene assegnato per il design.

Un giusto omaggio a una vettura super moderna, che si presenta con linee del tutto innovative e con forti richiami alle origini: elementi, questi, che aggiungono ulteriore fascino a questo gioiello di casa FCA.

La novità di Fiat Chrysler Automobiles sembra aver molto appeal anche per ciò che riguarda le vendite.

Secondo diversi magazine tedeschi dedicati alle auto, la nuova 500 elettrica è super richiesta in Germania, tanto da avere già diversi ordini per la sua vendita. Un modello che pare già essere azzeccatissimo e che si prepara a un boom di vendite a livello nazionale e internazionale.

Le caratteristiche della 500 elettrica e la sua produzione

Come detto nelle scorse settimane e in occasione della sua presentazione, la 500e presenta diversi tratti che la collegano al passato e alle sue antenate di successo.

Ciò che salta immediatamente all’occhio è la terza portiera dal lato del passeggero. Si tratta di un particolare che ricongiunge la versione moderna alla primissima generazione di 500, quella lanciata nel 1957.

Per ciò che riguarda il pianale, non è stata utilizzata una base precedente: è pertanto del tutto inedito. Senza contare gli interni, anch’essi nettamente rivisti rispetto alle versioni con alimentazione a carburante.

Per soddisfare le vendite, il sito produttivo di Mirafiori, incaricato della produzione delle 500 elettriche, sfornerà almeno 80mila vetture all’anno.

Un volume di lavoro imponente, che permetterà agli stabilimenti torinesi di avere maggiore respiro e un buon livello di occupazione.

1597

Related Articles

1597
Back to top button
Close
Close