Articoli HPTerritorio

Crollano i voli da Torino Caselle: tre vettori e un volo internazionale

2653
Tempo di lettura: < 1 minuto

I voli da Torino Caselle crollano, rendendo il traffico aereo verso la città della Mole molto complesso.

La prima ondata della pandemia aveva complicato il flusso dei trasporti, e la seconda fase del contagio ha indebolito maggiormente lo scalo di Caselle.

Ad oggi, si contano solo tre vettori attivi e una sola rotta diretta verso l’estero, un volo KLM che collega Torino ad Amsterdam.

I dettagli dei voli da Torino Caselle

L’associazione FlyTorino, che cura lo sviluppo del traffico aereo torinese, lancia l’allarme.

Come ben visibile dal sito web dello stesso aeroporto, le partenze sono ridotte all’osso, e la presenza delle compagnie aeree è ancor più esigua.

Infatti, oltre alla sopraccitata KLM che segna la rotta Amsterdam – Torino, gli unici vettori che operano nello scalo torinese sono Alitalia e Ryanair.

La compagnia di bandiera muove da Torino per la sola destinazione Roma, annullando ogni altra tratta.

Ryanair, invece, collega Caselle agli scali di Bari, Catania, Napoli, Brindisi, Palermo e Lamezia Terme.

Ulteriore problema, derivante dalla crisi, è che gli scali sono previsti a cadenza quotidiana, rendendo impossibile spostarsi in giornata.

Quest’ultimo è un problema rilevante per chi si sposta per esigenze lavorative, che costringe i pendolari a soggiornare almeno una notte nelle città di destinazione.

Le uniche alternative sono quelle di utilizzare scali vicini, come quello milanese, e utilizzare macchine a noleggio.

2653

Related Articles

2653
Back to top button
Close
Close