Articoli HP

Le pulizie di casa ai tempi del Coronavirus, i consigli di un impresa di Pulizie a Torino

1274
Tempo di lettura: 2 minuti

Le pulizie di casa ai tempi del Coronavirus: i consigli di un impresa di pulizie a Torino

Da quando il Covid ha iniziato a far parlare di sé, la nostra impresa di pulizie a Torino ha ricevuto una serie infinita di richieste d’aiuto.
La gente ha paura e vuole preservare a tutti i costi la sua salute e quella dei suoi cari. Per smorzare un po’ questi sentimenti di timore e incertezza, vogliamo essere d’aiuto lasciando alcuni utili consigli utili su come avere una casa a prova di contagio.

Il bisogno di disinfettare casa contro il Covid

Che la situazione a Torino non fosse delle migliori si era già intuito durante le scorse settimane, quando persino i tanto attesi Mercati Natalizi di Torino sono stati cancellati. L’emergenza Covid ha messo in ginocchio l’intero capoluogo e quello che si avverte è un evidente stato di sconforto. L’uso della mascherina adesso non basta più. Molte persone si domandano quale sia la procedura migliore per tenere lontano il Coronavirus dagli ambienti domestici. In qualità di azienda leader nel settore delle pulizie a Torino, proviamo a rispondere a queste perplessità nei passaggi successivi.

Le migliori procedure per una pulizia a prova di Covid

La pulizia di una casa è sempre importante, ma da quando il Coronavirus è entrato a far parte delle nostre vite, lo è ancora di più. In pratica, si ha la necessità di una disinfezione più approfondita ed esaustiva, in grado di uccidere definitivamente e velocemente germi e batteri.

Per prima cosa ci sentiamo di consigliare di porre l’attenzione su determinati elementi presenti in casa. Dobbiamo prestare particolare attenzione agli oggetti con la più alta concentrazione di germi, ossia a quelli che tocchiamo più frequentemente come i rubinetti, i dispositivi elettronici, le maniglie, le tastiere e le scrivanie.

Per la pulizia di questi articoli, suggeriamo di adoperare prodotti disinfettanti certificati e a norma. Volendo, si può anche utilizzare la candeggina; in quest’ultimo caso bisogna mescolare 20 ml di candeggina (3-5%) con 980 ml di acqua. Si lascia in posa il prodotto per circa 5 minuti e poi si risciacqua il tutto.

Se ci si serve dei prodotti acquistati al supermercato, è importante seguire le istruzioni riportate sulle etichette. È vietato mescolare queste sostanze tra loro perché potrebbero generare reazioni chimiche anche gravi.

Altri consigli per evitare contagi in casa

Spugne e panni sono i migliori alleati per la pulizia, ma sono utili se sono sporchi? La risposta ovviamente è no! Lo sappiamo bene noi che operiamo nel settore dell’igiene da oltre un decennio, ma molti non fanno caso a questo aspetto. Se non sono abbastanza sgrassati c’è poco che puoi fare con loro, saranno addirittura controproducenti, poiché trascineranno lo sporco da una parte all’altra, per tutta la casa. Dunque, è importante pulirli e disinfettarli ogni volta che vengono utilizzati.

Il pavimento della casa va spazzato e pulito giornalmente (soprattutto se la famiglia è numerosa) con acqua calda e detergente. Aggiungendo alcune gocce di limone puro nel secchio, si otterrà un potere sgrassante ancora maggiore. In cucina si consiglia di evitare l’accumulo di stoviglie sporche. Gli avanzi di cibo sono una fonte irresistibile di batteri e insieme all’acqua stagnante provocano cattivi odori. In quest’area della casa va pulito sempre tutto dopo l’uso.

Infine ricorda, almeno una volta al mese o due mesi, a seconda dell’utilizzo di ciascuna cucina, si consiglia di effettuare un’accurata pulizia di elementi come il frigo, il forno e le dispense. Per altri servizi offerti dalla ditta potete visitare il sito internet www.impresa-pulizie.com.

1274

Related Articles

1274
Back to top button
Close
Close