Articoli HPTerritorio

‘Movimento Grandi Minuti’: un’iniziativa torinese contro i numeri dei tempi di cottura scritti troppo piccoli

1099
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

I caratteri dei tempi di cottura saranno più grandi. Così un’azienda torinese ha ‘rivoluzionato’ il mondo della pasta

Una campagna virale per ingrandire i caratteri dei minuti di cottura sui pacchi di pasta. Un’azienda torinese protagonista di questa trovata.

Forse non ce ne siamo mai lamentati abbastanza, ma quante volte siamo diventati matti per trovare il tempo di cottura su una confezione di pasta?

Un’problema che a quanto pare condividiamo tutti.

Il tempo di cottura è scritto troppo piccolo.

Questo è il dilemma di cui si è accorto Marco Faccio, pubblicitario torinese e direttore dell’agenzia HUB09, che nell’ultimo periodo è stato il promotore di una divertente campagna social di protesta, con il nome di MGM (Movimento Grandi Minuti).

‘Movimento Grandi Minuti’: un’iniziativa torinese contro i numeri dei tempi di cottura scritti troppo piccoli
‘Movimento Grandi Minuti’: un’iniziativa torinese contro i numeri dei tempi di cottura scritti troppo piccoli

Le richieste del Movimento Grandi Minuti sono chiare.

I caratteri devono essere ingranditi.

L’iniziativa, attraverso la creazione di contenuti e meme dallo stampo comico-rivoluzionario, ha dato luogo ad accesi dibattiti sui social media ed è diventata in breve tempo un fenomeno virale a livello nazionale.

Faccio e i suoi collaboratori, di fronte all’idea geniale, hanno lanciato un sondaggio su Facebook, scoprendo che la causa aveva già molto esito.

Così è nata poi l’idea di modificare il design delle confezioni dei principali marchi di pasta, ingrandendo il numero dei minuti.

Ovviamente, la campagna non è passata inosservata all’attenzione di alcune aziende produttrici di pasta, le quali si sono messe in contatto con l’agenzia di Torino.

Alla fine, La ditta napoletana “Pasta Garofalo” ha abbracciato la causa del Movimento, dichiarando di avere a cuore le esigenze di tutti i suoi clienti.

In questo momento, infatti, sono disponibili nei supermercati nuove confezioni del marchio ridisegnate, che presentano, ovviamente, i minuti di cottura a caratteri cubitali.

Simone Nale

1099

Related Articles

1099
Back to top button
Close
Close