AmbienteArticoli HPTrasporti

Nuova Ricarica mezzi elettrici Iren a Torino: 350 torrette in arrivo

548
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino l’installazione delle torrette per la nuova ricarica dei mezzi elettrici di Iren procede spedita. La società di fornitura elettrica, dopo anni di progettazione, ha cominciato l’installazione di presidi di ricarica elettrica nella città piemontese, malgrado le difficoltà tra pandemia e tensioni sociali.

Il gruppo Iren sta investendo molto nella città di Torino. Il colosso dell’energia, malgrado la crisi economica, ha deciso di installare oltre 350 presidi di ricarica per tutta la città. Le torrette sono divise per categorie, tra quelle per la ricarica dei nostri dispositivi quotidiani (Cellulari, tablet e PC), fino alle postazioni per l’energia di automobili ibride ed elettriche.

Nuova Ricarica mezzi elettrici Iren a Torino: la mappa delle postazioni

Oltre ai presidi già installati, sono stati aggiunte quattro postazioni per i dispositivi quotidiani. Via Cavalli 33, Via Plana 7, Via Nichelino e Corso Unione Sovietica.

Questi punti di ricarica si aggiungo a quelli posizionati in primavera. In quei mesi era stata adibita una postazione di ricarica autovetture in Lungo Dora Siena.

L’azienda, in queste settimane, sta testando le postazioni IrenGo. Queste postazioni, in fase di testing, saranno disponibili a breve per le ricariche di autovetture ibride ed elettriche.

Questi cantieri porteranno a ben dieci colonnine energetiche, le prime di un piano che ne prevede ben trentacinque.

Iren, assieme all’operatore Be Charge, posizionerà altri 148 presidi per la ricarica – come da accordi con fornitore e comune.

Gli altri presidi, per le automobili, saranno siti nei parcheggi ACI (tre), parcheggi della fiera Lingotto (quattro) e quattro per alcuni alberghi cittadini.

548

Related Articles

548
Back to top button
Close
Close