Articoli HPSanità

Ospedale Molinette, operazione della valvola mitrale a cuore battente: salvato uomo con tecnica Neochord

1390
Tempo di lettura: < 1 minuto

All’Ospedale Molinette di Torino riparazione della valvola mitrale con il cuore battente: salvato un paziente 65enne

All’Ospedale Molinette di Torino è stata eseguita un’operazione davvero particolare.

L’equipe di medici della struttura ospedaliera della Città della Salute si è resa protagonista di un raro intervento di riparazione della valvola mitrale a cuore battente.

L’operazione è stata effettuata su un anziano paziente 65 anni. L’uomo è stato sottoposto a un intervento condotto con una tecnica innovativa, chiamata Neochord, che permette di ricostruire la valvola mitrale con uno strumento, che viene inserito dalla parete laterale del cuore.

In questo modo è possibile entrare in contatto con il lembo prolassato e installare le corde tendinee in gore-texsulla parte malata della valvola. Ciò permette di non fare ricorso a tecniche particolarmente invasive e di non fermare il cuore, in quanto non è obbligatorio utilizzare la circolazione extracorporea.

Il risultato dell’intervento

L’intervento è stato portato a termine con successo. L’uomo, dopo poche ore dall’intervento, si è risvegliato e ha iniziato a respirare in maniera autonoma. Inoltre, per il paziente sono stati necessari brevi tempi di degenza, con un periodo relativamente rapido di recupero: in pochi giorni, infatti, è stato dimesso dall’ospedale.

Una lieta notizia per il paziente e per la sanità torinese, che si conferma all’avanguardia e idonea per tutte le evenienze. La Città della Salute di Torino, con l’ospedale Molinette, continua così a collezionare in continuazione interventi di grande complessità, in grado di salvare vite anche in casi disperati.

1390

Related Articles

1390
Back to top button
Close
Close