Articoli HPTrasporti

ToBike servizio in tilt tra bici rubate e stazioni danneggiate

763
Tempo di lettura: 2 minuti

Annunciato un piano di recupero per settembre

ToBike servizio in tilt, prendere una bici è ormai quasi impossibile.

Muoversi in città su due ruote è una scelta encomiabile ma affidarsi allo sharing è ormai quasi sempre un buco nell’acqua. La mobilità sostenibile deve fare i conti con i vandali che non lasciano scampo ai mezzi messi a disposizione in tutta la città.

Il disservizio soprattutto per ToBike è ormai dilagante. Passeggiando per il centro si incontrano solo colonnine vuote e quelle dove le bici ci sono, spesso non funzionano. Una scena che si ripete da via Po a via Pietro Micca.

Stessa situazione da piazza Cln a piazza Statuto, trovare una bici e riuscire a staccarla dalla palina è una rarità. Ed è così praticamente in ogni punto della città. Addirittura in via Orvieto angolo corso Brin si trova una stazione installata da anni ma mai entrata in funzione.

Le bici disponibili sono sempre meno. E quelle che ci sono, spesso non si riescono a prendere.

colonnine tobike
ToBike servizio in tilt tra bici rubate e stazioni danneggiate

 ToBike servizio in tilt, le risposte dell’azienda

Dei nuovi modelli annunciati negli scorsi mesi non c’è traccia. La flotta ToBike è sempre più scarna e gli abbonati cominciano a farsi qualche domanda.

Delle 1.500 bici acquistate dalla cinese Ofo dopo il fallimento, solo 400 sono state messe in strada. Ed anche il nuovo sistema di sicurezza anti-vandalo sembra aver fallito.

Di quelle 400, oggi ne sono rimaste meno di 200. Le altre? Rubate o distrutte.

Consapevole delle problematiche legate al servizio, l’azienda di sharing ha annunciato che da settembre partirà il piano di recupero delle colonnine. Verranno rese disponibili altre biciclette con nuovi dispositivi di aggancio per prevenire i furti.

Nessuna novità per quanto riguarda la stazione di piazza Marmolada, chiusa definitivamente dopo che per tre volte era stata messa fuori uso dai vandali.

Il contratto con il Comune scadrà nel 2021 e ToBike, primo bike sharing in città, cerca di rilanciare il servizio nella speranza che con il tempo aumenti anche la civiltà.

Ilaria Di Pinto

763

Related Articles

763
Back to top button
Close
Close