Articoli HPTerritorio

Piazza Statuto, spariscono le strisce pedonali della discordia.

4724
Tempo di lettura: 2 minuti

Ha avuto vita breve lo strano scambio ciclo – pedonale in piazza Statuto. E dopo la polemica scoppiata sul web, l’amministrazione corre ai ripari.

In piazza Statuto le strisce pedonali che invertivano la ciclabile con la pedonale, sono state velocemente cancellate.

Torino è sempre più green, con chilometri di piste ciclabili già costruite e da costruire. Ma, alcune volte, si fanno degli errori evitabili, come in questo caso in piazza Statuto.

Sono durate meno di una settimana. Disegnate pochi giorni fa, indicavano un cervellotico cambio di corsia tra la pista ciclabile e quella pedonale. Immediate si sono scatenate sui social le polemiche e l’ironia dei cittadini.

In effetti, a guardar bene, la pista ciclabile di colpo si trasforma in pedonale e viceversa. Un cambio improvviso segnalato dalle strisce bianche disegnate a terra che però, potevano trarre in inganno tutti, pedoni e ciclisti, anche i più attenti. Inutile dire che, questa geniale trovata, ha creato innumerevoli incidenti soprattutto frontali tra pedoni e ciclisti.

Per fortuna in Comune, probabilmente accortisi dell’errore, hanno velocemente rimediato. Lunedì mattina, infatti, le strisce pedonali in piazza Statuto sono state cancellate senza però risolvere il problema. Lo scambio di corsia tra pedoni e biciclette è rimasto, ma ora non è segnalato.

Piazza Statuto Torino
Piazza Statuto, spariscono le strisce pedonali della discordia.

La nuova viabilità di piazza Statuto

Piazza Statuto è una delle piazze del centro più trafficate, un crocevia importantissimo della città di Torino. Ed infatti è al centro di un progetto di rinnovamento della viabilità per migliorare il traffico.

Ovviamente rientra in questo porgetto anche la viabilità delle biciclette e monopattini. Infatti, qualche mese fa, il Comune ha presentato il nuovo progetto di intervento sulla piazza. Progetto necessario per aumentare la sicurezza del numero crescente di persone che decidono di utilizzare la bicicletta per i propri spostamenti.

Inoltre a settembre è previsto di spostare la banchina del bus, al fine di diminuire lo spazio riservato alle corsie delle auto. La realizzazione della banchina centrale, invece, dovrebbe facilitare l’attraversamento ciclo/pedonale. Anche gli attraversamenti sono stati invertiti: l’obiettivo, in questo caso, è quello di evitare le intersezioni ciclo/pedonali.

Si cerca, quindi, in tutti i modi di dare un nuovo volto e una nuova viabilità a piazza Statuto. Evitando, si spera, scivoloni come quelli sopra descritti.

4724

Related Articles

4724
Back to top button
Close
Close