Articoli HPTerritorio

Fca produzione mascherine al via negli stabilimenti

557
Tempo di lettura: < 1 minuto

Messe a punto le macchine industriali a Mirafiori e Pratola Serra

Fca produzione mascherine, allestite le nuove linee per aiutare a combattere il coronavirus.

Il gruppo al lavoro sulla nuovissima 500 elettrica ha cominciato l’installazione e la messa a punto delle linee per la produzione di mascherine chirurgiche. L’iniziativa rientra tra le operazioni promosse dalle autorità governative per superare l’emergenza Covid.

Nello stabilimento di Mirafiori le prime 4 macchine industriali sono arrivate presso l’officina 63. Nei prossimi giorni un’area di circa 7 mila metri quadrati sarà preparata per ospitare i primi processi di produzione.

A Torino le linee saranno 25 mentre altre 19 saranno predisposte a Pratola Serra. Una volta attivate le catene produttive in entrambi gli impianti Fca dovrebbe essere in grado di produrre circa 27 milioni di mascherine al giorno. In totale i lavoratori impegnati nell’attività a regime saranno più di 600.

produzione mascherine
Fca produzione mascherine al via negli stabilimenti

Fca produzione mascherine a sostegno delle realtà locali in cui opera

I dispositivi di protezione così realizzati verranno distribuiti sul territorio nazionale attraverso la Protezione Civile come concordato con il commissario straordinario, Domenico Arcuri. Una parte della produzione sarà invece fornito ai dipendenti dei siti italiani di Fca.

Si tratta di un’iniziativa che rientra a livello mondiale in un quadro più ampio di aiuto alle realtà locali in cui Fca opera ed agli stessi lavoratori del gruppo.

Fin dalle prime fasi della pandemia, l’esperienza dell’azienda e l’eccellenza industriale sono state messe a disposizione della collettività. Fca e le sue società hanno da subito contribuito con iniziative concrete al sostegno delle organizzazioni sanitarie locali ed internazionali. Ora prende parte con orgoglio a questo progetto lavorando a pieno ritmo per portare avanti anche la produzione ordinaria.

Un gesto che non solo aiuterà a combattere la diffusione del virus ma che darà ancora maggior prestigio al nome dell’azienda leader nel settore automotive.

Ilaria Di Pinto

557

Related Articles

557
Back to top button
Close
Close