Articoli HPTerritorio

Handbike Torino: novità in arrivo alla Mandria

709
Tempo di lettura: 2 minuti

L’area verde sarà più accessibile alle persone con disabilità

Handbike Torino, una super novità in arrivo al parco della Mandria.

L’iniziativa To Handbike metterà a disposizione due veicoli a tre ruote che potranno essere utilizzati dalle persone con disabilità per fare il giro del parco.

Il progetto vede la collaborazione tra la Rent Bike La Mandria e l’Associazione Italiana Paralisi Spastica – Aips Onlus. L’obiettivo è quello di rendere accessibile il parco alle persone con disabilità e permettere anche a loro di godersi un giro in bici nel verde.

La Mandria si spinge dunque oltre l’abbattimento delle barriere architettoniche, con una novità che permetterà di vivere il parco e la sua straordinaria bellezza a 360 gradi.

Un’ottima occasione per sperimentare i diversi tracciati per handbike all’interno della Mandria. I percorsi che si sviluppano nel cuore del parco sono realizzati dall’Ente parchi reali con la collaborazione della Consulta per le Persone in Difficoltà. A questi si sono uniti il Comitato Italiano Paralimpico e il gestore del noleggio bici Cascina Prato Pascolo.

Tre diversi itinerari di lunghezza e difficoltà crescenti adatti per handbike e carrozzina olimpica che permettono di apprezzare la natura circostante.

parco la mandria torino
Handbike Torino: novità in arrivo alla Mandria

Handbike Torino: tutto quello che c’è da sapere

Anche le persone con disabilità potranno così entrare a far parte della comunità dei turisti in bicicletta che è tornata a popolare il parco dopo la riapertura.

Per poter usufruire del servizio basta contattare telefonicamente la Rent Bike La Mandria numero 011 499 3333. Le handbike potranno essere ritirate presso il noleggio biciclette al Prato Pascolo all’interno del parco, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19.

Il costo del noleggio è di 3 euro per le persone con disabilità e di 5 per le persone normodotate. Il 30% del costo del noleggio delle biciclette sarà devoluto all’Associazione Italiana Paralisi Spastica.

Un’occasione da non perdere e soprattutto uno straordinario passo avanti per Torino.

Ilaria Di Pinto

709

Related Articles

709
Back to top button
Close
Close