Articoli HPmeteo Torino

Meteo a Torino, arriva una nuova ondata di caldo: picchi di 40 gradi in tutta Italia

2036
Tempo di lettura: < 1 minuto

Meteo a Torino, un’altra ondata di caldo: picchi di 40 gradi nel fine settimana anche in altre città

Le previsioni del meteo a Torino vedono il ritorno di una forte ondata di caldo. 

In vista dei prossimi giorni, il Ministero della Salute ha reso note le sue preoccupazioni, accompagnate dai bollettini dei giorni scorsi, circa l’aumento delle temperature. Queste torneranno su per mezzo di un forte sbalzo, che genererà una nuova vampata africana, prevista nella giornata di venerdì 31 luglio. Tutte le regioni del Nord e del Centro si troveranno a fare i conti con picchi vicini ai 40 gradi.

Questo scenario dovrebbe protrarsi per qualche giorno, almeno fino all’inizio della prossima settimana. L’interruzione sarà data solo dall’arrivo di forti precipitazioni, che www.3bmeteo.com dà per sicure ed abbondanti già da lunedì.

Le città sotto osservazione

La situazione sarà infatti simile in Piemonte, Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Trentino, Abruzzo e Umbria. In particolar modo, oltre a Torino, le condizioni peggiori saranno affrontate dalle città di Roma, Bologna, Firenze, Campobasso, Pescara, Rieti, Frosinone, Bolzano e Perugia.

Una pessima notizia, dato che ci si potrebbe ritrovare in una situazione molto simile a quella dello scorso anno. Nello stesso periodo del 2019 ci si trovò a fronteggiare un mese di fuoco, per il quale alcuni esperti affermarono che anche i record del 2003 fossero stati superati largamente.

Come è facile immaginare, queste temperature sono pericolose per tutta la popolazione, non solo per i soggetti a rischio come gli anziani, i malati e i bambini. Infatti, come di consueto, si è registrato un incremento negli accessi ai diversi pronto soccorso della città a causa di colpi di calore, crampi e spossatezza accusati, in particolar modo da anziani.

Dunque, il caldo torrido ci accompagnerà ancora per qualche giorno e i rimedi rimangono gli stessi: non esagerare con l’attività fisica, vestirsi con abiti leggeri, non uscire nelle ore più calde e stare in luoghi il più possibile freschi e adottare un’alimentazione ricca di frutta e verdura nonché bere molta acqua.

2036

Related Articles

2036
Back to top button
Close
Close