Articoli HPSanità

Scoperto a Torino il gene che blocca la crescita dei tumori a polmoni, pancreas e colon

57087
Tempo di lettura: < 1 minuto

Scoperto a Torino il gene che blocca la crescita dei tumori ai polmoni, al pancreas e al colon: gli studi di UniTO e IRCCS Candiolo

È stato scoperto a Torino il gene che blocca la crescita dei tumori ai polmoni, al pancreas e al colon.

Gli studi, portati avanti dall’IRCCS di Candiolo e dell’Università di Torino sono stati incentrati sui fattori che regolano l’attività del processo di crescita delle patologie tumorali. Le ricerche hanno dimostrato che l’inibitore covalente AMG510 è in grado di limitare notevolmente l’attività di KRAS G12C, responsabile dell’espansione di tumori letali come quello ai polmoni. L’efficacia di questo metodo è limitata se si applica al tumore al colon-retto, ma la scoperta in questione può comunque contribuire a ridurre pazienti e decessi.

I dettagli dello studio

Nello specifico, i ricercatori hanno preso in esame le funzioni di AMG510, un farmaco sperimentale in grado di combattere il cancro. Il suo scopo principale è quello di contenere le attività del gene KRAS G12C, che muta in continuazione in questo tipo di malattie. Il farmaco attacca i recettori del fattore di crescita epidermico e riescono dunque a porre un rimedio concreto all’espansione del cancro.

Lo studio è stato pubblicato su Cancer Discovery, e apre nuovi scenari sulla ricerca per l’approccio al trattamento con maggiore efficacia di queste malattie. Una grande scoperta, che innalza ulteriormente il livello e il prestigio della sanità torinese a livello internazionale.

57087

Related Articles

57087
Back to top button
Close
Close