Mole24 Logo Mole24
Home » Trasporti » Pista ciclabile Torino-Collegno sarà pronta per settembre

Pista ciclabile Torino-Collegno sarà pronta per settembre

Da Alessandro Maldera

Luglio 02, 2020

pista ciclabile torino

La pista ciclabile Torino-Collegno è sempre stato un progetto molto discusso. Sin dall’inizio riunioni, rinvii, discussioni e molte polemiche, avevano ritardato la partenza dei lavori.

Ma, nonostante tutto, a marzo erano partiti. Poi è arrivata la pandemia, con annessa emergenza sanitaria, e ha di nuovo fermato tutto. Verso metà mese scorso, poi, è stato anche rivisto il percorso della ciclabile Torino-Collegno.

Richiami Prodotti Italia App

Insomma la pista ciclabile che unirà il centro di Torino a Collegno, intervento co-finanziato dalla Regione Piemonte, è un continuo tormento. Ma sembrerebbe che adesso le cose siano molto più chiare.

La commissione urbanistica di Palazzo Civico, ha annunciato la data ufficiale di fine lavori, prevista per settembre.

zona 20 controviali torino
Pista ciclabile Torino-Collegno sarà pronta per settembre

Il percorso

Il tracciato modificato a metà mese scorso e approvato dalla Regione Piemonte, è di 700 metri più lungo rispetto al precedente. Il percorso prevede, dopo lo sdoppiamento tra Via Carrera e Via Asinari di Bernezzo, lo sbocco nella pista già esistente di Corso Telesio. Successivamente ci si immetterà in Corso Francia i cui controviali diventeranno Zona 20 in entrambi i sensi di marcia.

Da Corso Telesio, sfruttando la pista già esistente, si attraverserà via Carrera e Strada Antica di Collegno, fino ad arrivare in viale Certosa.

Per poter rendere idonea la nuova pista ciclabile Torino-Collegno, sarà necessario mettere in sicurezza gli attraversamenti degli incroci su corso Francia. Apporre tutta la segnaletica necessaria, sia verticale che orizzontale ed eliminare le barriere architettoniche,ancora presenti

Una Torino sempre più ciclabile, dunque, con un continuo potenziamento delle piste. Probabile effetto Coronavirus.

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende